Alcol, droga e irregolari: in centro è scattata la tolleranza zero

Alcol, droga e irregolari: in centro è scattata la tolleranza zero

Controlli di forze di polizia e municipale, al setaccio anche alcuni locali: espulsi due irregolari


share

Scattati lunedì sera in centro storico i controlli contro lo spaccio di droga, l’abuso nella vendita di alcol, immigrazione irregolare, disposti dalla Prefettura dopo i recenti episodi di violenza.

Mirati e capillari controlli straordinari da parte delle forze di polizia e con il concorso della polizia municipale. Attività che sul piano amministrativo hanno interessato alcuni esercizi commerciali, allo scopo di accertare il rispetto delle vigenti disposizioni nonché delle prescrizioni dell’Autorità amministrativa, soprattutto con riferimento alla vendita ed alla somministrazione di bevande alcoliche.

Inoltre, al fine di prevenire e contrastare fenomeni di illegalità e di degrado, hanno avuto luogo servizi straordinari di controllo del territorio, in aree dell’acropoli cittadina ritenute a maggior rischio. All’esito di tali servizi, sono stati individuati due cittadini extracomunitari non in regola con le norme in materia di soggiorno degli stranieri sul territorio nazionale. Nei loro confronti, pertanto, il prefetto di Perugia, Claudio Sgaraglia, ha emesso un provvedimento di espulsione, prontamente eseguito mediante l’accompagnamento degli interessati presso Centri di Permanenza e Rimpatrio.

share

Commenti

Stampa