Alla stazione con un coltello di 21 cm, denunciato

Alla stazione con un coltello di 21 cm, denunciato

Controlli della polizia ad Assisi: denunciato anche un marocchino che non ottempera al Foglio di via

share

Denunciato perché andava in giro con un coltello a serramanico nello zaino. Durante un servizio di prevenzione e controllo nei pressi della stazione ferroviaria di Assisi, gli agenti della Squadra mobile del locale Commissariato hanno fermato un 18enne di origine napoletana, ma da tempo residente in Umbria e già noto alle forze dell’ordine  perché assuntore abituale di sostanze stupefacente e per i suoi precedenti per ricettazione, rapina impropria e percosse. Il giovane è stato fermato tra il primo e il secondo binario della stazione in compagnia di una ragazza anch’essa 18enne e con precedenti di polizia.

Il ragazzo è stato sottoposto a perquisizione personale: all’interno del suo zaino gli agenti hanno trovato un coltello a serramanico della lunghezza complessiva di 21 cm, cè stato sequestrato. Il 18enne è indagato in stato di libertà per il reato di porto abusivo di arma da taglio.

Sepre nei pressi della stazione di Assisi è stato fermato un 37enne marocchino, conosciuto anch’esso dagli agenti perché pregiudicato e assuntore di sostanze stupefacenti. I suoi numerosi precedenti per lesioni personali, ricettazione, furto aggravato e violenza e minaccia a pubblico ufficiale, per il quale era stato peraltro già arrestato dagli agenti del Commissariato l’anno scorso, gli erano valsi l’emissione a suo carico del provvedimento del Foglio di via dal Comune di Assisi per la durata di anni tre emesso in data 11 gennaio 2018 dal Questore di Perugia e dunque tutt’ora in corso di validità.

Per tale motivo, il cittadino di nazionalità marocchina è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per l’inosservanza al provvedimento del Questore.

share

Commenti

Stampa