Ruba borsetta da 900 euro, denunciata 30enne

Ruba borsetta da 900 euro, denunciata 30enne

E’ successo in una prestigiosa boutique di Corciano, la donna aveva nascosto dispositivo antitaccheggio in tasca


Aveva rubato una borsetta del valore di 900 euro ma qualcosa le è andato storto. E’ accaduto qualche giorno fa in una nota boutique di Corciano, dove l’addetto alla vigilanza si era insospettito già dopo aver visto la donna scendere da un’auto ed entrare nel negozio. Ad allarmare il dipendente è stato poi il fare furtivo con cui la cliente si aggirava tra gli espositori finché, convinta di non essere vista, ha asportato una borsetta da uno scaffale, nascondendola dentro la propria tracolla.

Dopo l’immediata richiesta di intervento al 113, la pattuglia giunta sul posto ha subito fermato la straniera. Durante il controllo la donna, di origine serba, non ha opposto la minima resistenza e ha consegnato la borsetta rubata con l’etichetta ancora attaccata. Data la situazione, gli agenti hanno poi proceduto alla perquisizione, grazie alla quale hanno rinvenuto il dispositivo antitaccheggio asportato e nascosto nella tasca della giacca.

Dai successivi accertamenti è emerso che la donna era già gravata da un precedente per rapina impropria. Identificata, la straniera è stata denunciata per tentato furto e danneggiamento e le è stato notificato il provvedimento del Questore di divieto di ritorno nel Comune di Corciano per tre anni.

Stampa