Per le scuole superiori di Cascia arriva in dono una stampante 3D

Per le scuole superiori di Cascia arriva in dono una stampante 3D

La preziosa nuova tecnologia donata all’Associazione “L’Agorà di Lavagna”

Oggi a Cascia alle scuole superiori è stata donata dall’Associazione Culturale “L’Agorà di Lavagna”, una Stampante 3D con tecnologia FDM. All’evento oltre all’Associazione “L’Agorà di Lavagna” era presente anche la Società 3Dbit di Foligno che ha voluto donare all’istituto dei materiali di consumo per la stampa 3D.

La stampante donata alla scuola, modello a tecnologia FDM con potenzialità di stampa fino a 40 cm di altezza, ricade nella gamma di medio-alto livello. Gli alunni della scuola mediante la progettazione 3D potranno creare, file in formato STL che saranno verificati e controllati prima di essere inseriti nella stampante che poi procederà all’elaborazione di questi.

Per poter creare file del genere sono necessarie conoscenze di progettazione 3D e dimestichezza con programmi di grafica. È per questo che la 3Dbit realizzerà un corso di progettazione e stampa 3D, sia a livello scolastico per alunni e docenti dell’istituto di Cascia. Uno strumento, la stampante 3D, sempre più importante poiché occupano ed occuperanno sempre più ogni settore professionale.

È sufficiente pensare che le richieste di lavoro che vengono espletate mediante stampanti 3D, sono dei campi più variegati: dalla biomedica all’architettura, dalla gadgettistica alla moda fino all’odontoiatria. Al momento della consegna erano presenti il vice sindaco Gino Emili e l’assessore all’ Istruzione Monica Del Piano del comune di Cascia. Un altro tassello importante per guardare al futuro con competenza e professionalità.
Ľ amministrazione comunale e la scuola nella persona del  Dirigente Scolastico ringraziano l’associazione per quanto fatto.

Stampa