Incidente sul lavoro, muore operaio di 40 anni a Capanne

Incidente sul lavoro, muore operaio di 40 anni a Capanne

L’uomo avrebbe fatto un volo di circa 8 metri | I colleghi di cantiere hanno dato l’allarme al 118


Un uomo di 40 anni ha perso la vita mentre era impegnato in un lavoro in un cantiere edile nella periferia di Perugia. E’ accaduto poco dopo le 14 di oggi a Capanne.

La vittima, un operaio di origini latino – americane, stava lavorando probabilmente su una impalcatura quando, per ragioni ancora ignote, è caduto, facendo un volo di circa 7 -8  metri. A dare l’allarme  i colleghi di cantiere che hanno subito richiesto l’aiuto del personale medico del 118, il quale è accorso sul luogo dell’incidente. Le condizioni dell’uomo però sono apparse da subito critiche e per lui non c’è stato nulla da fare. Oltre a ricostruire la dinamica dell’incidente, l’autorità giudiziaria ora verificherà se le prescrizioni sulla sicurezza nei cantieri di lavoro sono state rispettate. E’ questo il primo incidente sul lavoro del 2018 in Umbria.

Stampa