Vus, come smaltire correttamente sfalci e potature - Tuttoggi

Vus, come smaltire correttamente sfalci e potature

Redazione

Vus, come smaltire correttamente sfalci e potature

In nessun caso i rifiuti vanno abbandonati in strada o lasciati in prossimità dei contenitori stradali
Mar, 06/06/2017 - 12:02

Condividi su:


Vus, come smaltire correttamente sfalci e potature

Con la stagione vegetativa, piante e prato crescono rapidamente; ma come smaltire correttamente i rifiuti che derivano dalle potature e dal taglio dell’erba? La soluzione d’elezione è senz’altro il compostaggio domestico: tramite il contenitore che si può ritirare ai centri di raccolta di Valle Umbra Servizi o con sistemi fatti in casa (compostiere costruite con i pallet o reti, o per chi ha un grande giardino anche solo con il cumulo), i rifiuti si trasformano in una grande risorsa per il giardino.

Ottenendo il compost infatti, si può concimare a costo zero il giardino, evitando prodotti chimici, risparmiando denaro e riducendo i rifiuti. Insomma tanti benefici e nessuno svantaggio, perché se il compostaggio è fatto correttamente non si hanno neppure problemi di odori.

Per chi non volesse fare il compostaggio domestico, le alternative sono due: o il conferimento di potature e sfalci d’erba ai centri di raccolta di Valle Umbra Servizi o il ritiro a domicilio, che è gratuito per quantità fino a cinque sacchi, a pagamento (ma con tariffe assolutamente contenute) per chi ha grandi quantità e ha bisogno di uno scarrabile. In nessun caso i rifiuti vanno abbandonati in strada o lasciati in prossimità dei contenitori stradali.

Il numero verde 800 280328 (051 3518234 per chi chiama da cellulare) o il sito alla pagina http://www.vusspa.it/ambiente/raccolta-differenziata/verde forniscono tutte le informazioni necessarie per attivare il servizio di raccolta e per smaltire correttamente questi rifiuti, mantenendo il decoro delle nostre vie.


Condividi su:


Aggiungi un commento