Vive in Umbria nonostante il divieto, arrestato dai carabinieri

Vive in Umbria nonostante il divieto, arrestato dai carabinieri

Redazione

Vive in Umbria nonostante il divieto, arrestato dai carabinieri

Mar, 12/10/2021 - 10:11

Condividi su:


Ai militari della stazione di Collazzone il 34enne ha provato a dare false generalità: non poteva dimorare nella provincia di Perugia

Viveva a Collazzone, nonostante nei suoi confronti gravasse un provvedimento che ne vietava la dimora in provincia di Perugia.

I carabinieri della Compagnia di Todi, nell’ambito delle attività di controllo del territorio, seguendo le direttive impartite dal Comando Provinciale di Perugia, hanno proceduto all’arresto di un 33enne, residente in provincia di Foggia.

L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, sottoposto a controllo dai militari della Stazione carabinieri di Collazzone, nei pressi di un’attività commerciale e privo di documenti, dichiarava agli operanti false generalità. Gli immediati accertamenti svolti a carico del suddetto consentivano di accertare la sua vera identità, inoltre sul suo conto emergeva che gravava il divieto di dimora nella provincia di Perugia.

Per tali violazioni è stato tratto in arresto e denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Spoleto che ha coordinato le attività.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!