Violento terremoto in Croazia, avvertito anche in Umbria dove ci sono state lievi scosse

Violento terremoto in Croazia, avvertito anche in Umbria dove ci sono state lievi scosse

Massimo Sbardella

Violento terremoto in Croazia, avvertito anche in Umbria dove ci sono state lievi scosse

Mar, 29/12/2020 - 13:03

Condividi su:


Violento terremoto in Croazia, avvertito anche in Umbria dove ci sono state lievi scosse

Epicentro a sud di Zagabria, magnitudo 6.4 | Avvertito in tutta Italia | In mattinata lievi scosse a Spoleto e Scheggia e Pascelupo

E’ stata avvertita anche in molte regioni italiane la violenta scossa (magnitudo 6.4) con epicentro nella Croazia centrale, tra Petrinja e Sisak, a Sud di Zagabria. I media locali parlano di crolli e interruzioni di elettricità e collegamenti.

La zona dei Balcani era già stata colpita da violente scosse sismiche (5.2 e 4.8) nella giornata di lunedì, provocando crolli.

Ma la scossa alle ore 12.19 di questa mattina è stata molto più forte, anche perché l’epicentro è stato registrato a solo 10 km di profondità.

La scossa è stata avvertita in tutta l’area adriatica, anche in Italia. Soprattutto in Friuli Venezia Giulia e Veneto, dove ci sono state anche segnalazioni ai vigili del fuoco.

La scossa è stata avvertita distintamente anche nelle Marche e in alcune zone dell’Umbria e dell’Abruzzo. Dove nelle ultime ore ci sono state scosse lievi, probabilmente legate allo sciame sismico che sta interessando l’Adriatico, dalle isole dell’Egeo fino alla Croazia.

In Umbria nelle ultime ore si sono registrate lievi scosse a Spoleto (ore 10.03 magnitudo 1.4) e Scheggia e Pascelupo (ore 11.39 magnitudo 1.3).

L’Invg rileva scosse di maggiore entità (sopra a 2 di magnitudo) in provincia di Macerata.

(Notizia in aggiornamento)

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!