VENDO VILLA A SPOLETO, SE C’E’ IL FANTASMA IL PREZZO E’ OK (Video TO®, il precedente – Commenta, la compreresti?)

share

Carlo Ceraso
E chi lo dice che vendere una casa infestata dai “fantasmi” è impresa impossibile? Il prezzo magari ne risentirà, ma è altrettanto vero che di acquirenti disposti a tutto pur di risparmiare se ne possono trovare a iosa. Lo sa bene la signora Rosa O., spoletina doc a leggere l’Ansa che ha lanciato la notizia, la quale, ricevuta in eredità una villa ottocentesca nella campagna della città del festival ha deciso di venderla senza far mistero che la stessa sarebbe abitata da fantasmi. A confermare la versione della ormai ex proprietaria (in meno di due settimane la villa è stata venduta ad una giovane che ne vuol fare una pensione per animali) sono i responsabili di SoloCase.it, il portale di annunci immobiliari. Così per 180mila euro la fortunata (staremo a vedere) proprietaria si è portata via la villa di 3 piani con 2 ettari di frutteto. Nessuno però sa dove si trova la struttura (l’annuncio è stato tolto dal sito), né ne sanno qualcosa le Agenzie immobiliari del comprensorio contattate da TO®.
Il portale, vista la curiosità suscitata dall’annuncio, ha addirittura lanciato un sondaggio tramite facebook che ha raccolto alcuni commenti (clicca qui) . E, a quanto si legge, pare proprio che i fantasmi non facciano poi più tanta paura: chi li preferisce ai condomini, chi dice di essersi abituata al marito da non temere le strane presenze.
Il precedente – chissà che la ex proprietaria abbia deciso di dire da subito la ‘verità’ visto quanto era successo nel 2008. Allora infatti scoppio il ‘caso’ destinato alla ribalta delle cronache (guarda il video): lo spoletino Bastianelli denunciò all’opinione pubblica di esser stato raggirato per aver acquistato una casa infestata dai fantasmi a Santo Chiodo di Spoleto. Assistito dall’avvocato Francesconi del foro di Spoleto riuscì a risolvere bonariamente la cosa. La vicenda suscitò molto clamore anche perchè, anni addietro, Papa Giovanni Paolo II aveva praticato un esorcismo su una ragazzina che aveva vissuto in quel casolare. Stavolta però, di riffa o di raffa, la neo proprietaria della villa ottocentesca dovrà farsi andar bene l’acquisto: non potrà dire di non esser stata messa a conoscenza della presenza di 'altri coinquilini'.
© Riproduzione riservata
 

Articoli correlati

“CASA DEI FANTASMI” DI SPOLETO: IN UNA FOTO SU “DIVA E DONNA” SAREBBE RITRATTO IL VOLTO DI UN UOMO ALLA FINESTRA. BASTIANELLI “UNA MEDIUM HA SCATTATO FOTO SCONVOLGENTI”

“CASA DEI FANTASMI”, UN VICINO: “VI CONFIDO GLI SCHERZI CHE FACEVA IL PROPRIETARIO”

FANTASMI IN ABITAZIONE DI SPOLETO: ARRIVANO TROUPE MEDIASET E RAI  

ANCHE PAPA WOITJLA SI INTERESSO’ A QUELLA CASA? IL TITOLARE TRATTA CESSIONE DIRITTI TV 

 MONS. FONTANA “INDISPONIBILI A DAR SPAZIO A STRUMENTALI QUERIMONIE E ILLAZIONI POCO RISPETTOSE DELLA FEDE” 

share

Commenti

Stampa