Va a pesca e scompare, 68enne ritrovato morto nel Tevere

Va a pesca e scompare, 68enne ritrovato morto nel Tevere

L’uomo non aveva più fatto ritorno a casa da ieri pomeriggio (1 maggio), ricerche partite nella notte e poi la tragica scoperta all’alba

share

Tragedia, questa mattina, a Città di Castello. Un tifernate di 68 anni è stato infatti ritrovato senza vita nel Tevere. L’uomo era uscito di casa nel pomeriggio di ieri (martedì 1 maggio), verso le 17.30, ma non vi aveva più fatto ritorno. Da qui l’allarme dei familiari e l’inizio delle ricerche, a tarda notte, di vigili del fuoco e carabinieri.

Il ritrovamento del corpo è avvenuto all’alba di oggi (mercoledì 2 maggio), intorno alle 5, vicino al ponte del Tevere. Il 68enne, che aveva qualche problema di salute, potrebbe essere scivolato in acqua proprio mentre pescava, finendo per annegare.

modificato alle 10:24

share

Commenti

Stampa