Una docu-fiction in streaming per festeggiare il 144° compleanno di Alice Hallgarten - Tuttoggi

Una docu-fiction in streaming per festeggiare il 144° compleanno di Alice Hallgarten

Redazione

Una docu-fiction in streaming per festeggiare il 144° compleanno di Alice Hallgarten

Sabato 23 giugno sul sito della Fondazione andrà in onda "Alice e Leopoldo: una visone condivisa" del regista Paolo Malizia
Ven, 22/06/2018 - 11:54

Condividi su:


Una docu-fiction in streaming per festeggiare il 144° compleanno di Alice Hallgarten

Sarà la docu-fiction “Alice Hallgarten e Leopoldo Franchetti, Una visione condivisa” di Paolo Malizia, prodotta dal Centro Studi Villa Montesca, a ricordare il 144° anniversario della nascita di Alice Franchetti (1874). Sabato 23 giugno, alle ore 21, la docu-fiction sarà diffusa via streaming sul sito web della Fondazione “Hallgarten-Franchetti Centro Studi Villa Montesca” www.montesca.eu.

La produzione racconta la vita, le vicende storiche, l’innovativa visione socio-culturale e l’illuminato spirito dei Baroni Franchetti, attraverso interviste, immagini ed inserti di fiction ed intende promuovere la conoscenza della storia e dell’intensa attività di Alice e Leopoldo a favore dell’Alta Valle del Tevere. La proiezione vuole inoltre ricordare la figura di Alice, donna di grande cultura, tenacia e dedizione, che ha contribuito a rendere Villa Montesca un modello nella storia dell’educazione. La visione condivisa dei baroni Franchetti, portò infatti nel 1901 alla fondazione delle scuole rurali di “Montesca” e “Rovigliano” e, nel 1909, alla pubblicazione a Città di Castello de “il Metodo della pedagogia scientifica” di Maria Montessori, dopo il primo corso di Pedagogia Scientifica tenutosi proprio a Villa Montesca.

L’opera vede i contributi scientifici di Giuliana Biagioli, Paolo Pezzino, Mirella Scardozzi, storici, Maria Luciana Buseghin, antropologa, Umberto Margiotta, pedagogista, Mario Squadroni, soprintendente archivistico e la collaborazione di numerosi enti ed istituzioni locali, regionali e nazionali, fra cui Regione Umbria, Provincia di Perugia e Comune di Città di Castello.

Paolo Malizia è un regista e autore televisivo che dopo aver frequentato il corso per Film-Maker promosso dalla Fondazione Villa Montesca ha realizzato servizi e documentari per importanti case di produzione italiane, tra cui Hangar srl e Ruvido produzioni. Per la Rai ha prodotto e realizzato programmi di successo quali “Mix Italia” e “ABC in cucina” all’interno di “Uno Mattina” e “Metropoli” Con Valerio Massimo Manfredi.

Alice Hallgarten nacque a New York nel 1874. La sua era una ricca famiglia ebrea. Aveva un carattere aperto e schietto, una spiritualità intensa e una mentalità aperta. Sentiva un forte bisogno di giustizia, sia nei rapporti umani che nel contesto sociale. Il 9 luglio 1900 sposò Leopoldo Franchetti, di quasi 30 anni più giovane. Da allora Alice eresse la Villa Montesca di Città di Castello a sua residenza. Alternò comunque la permanenza nella città umbra, a frequenti viaggi all’estero in India, Gran Bretagna, Germania, Medio Oriente e Palestina. Accrebbe così la sua sensibilità cosmopolita ed entrò in contatto con altri intellettuali e innovatori. Tra di essi l’inglese Lucia Latter, dalla quale mutuò importanti idee per la scuola che avviò nelle sue proprietà della Montesca e di Rovigliano. Fu inoltre amica e collaboratrice di Aurelia Josz, fondatrice della scuola professionale agraria di Niguarda a Milano, e di Felicitas Büchner, insieme alla quale nel 1909 avviò alla Montesca un innovativo Corso d’istruzione per la vita pratica femminile. Strinse un forte legame con la pedagogista Maria Montessori, che nel 1909 tenne proprio alla Montesca un corso di pedagogia scientifica. Donna di alta spiritualità e di forte carattere, Alice aveva un fisico fragile. Le fu fatale una tisi. Ricoverata nel sanatorio svizzero di Leysin, vi morì il 22 ottobre 1911.


Condividi su:


Aggiungi un commento