“Una corsa alla memoria del Leo”

“Una corsa alla memoria del Leo”

Luca Panichi ha chiuso gli Avanti Tutta Days


share

“Una corsa alla memoria del Leo, perché ognuno deve dare il proprio contributo per far vivere il messaggio di forza e di vitalità che Leonardo c’ha lasciato”. Non è voluto mancare agli Avanti tutta Days Luca Panichi, l’atleta paralimpico che come ogni anno, ha corso l’anello del Percorso Verde per onorare la memoria di Leonardo.

E anche quest’anno, il primo senza Leonardo, ha corso indossando la maglia di Avanti tutta.  “Luca è un amico – ha detto Federico Cenci, fratello di Leo – e il suo gesto si configura come un grande gesto di sport e di amicizia nei confronti di Leo e di Avanti tutta”.

Con Luca Panichi si è chiusa la settima edizione degli Avanti tutta Days, che ha visto il Percorso Verde invaso dagli sportivi, dagli amici e dai curiosi che hanno voluto far sentire la propria vicinanza a Leonardo e all’associazione. Sport da mattina a sera, con dimostrazioni pratiche e attività da palco. Al Percorso Verde anche le associazioni della “Rete del Sollievo” e nove realtà del mondo della salute.

share

Commenti

Stampa