Tutto pronto per l'inaugurazione del Centro Salute di Bastardo

Tutto pronto per l'inaugurazione del Centro Salute di Bastardo

share

100 mq di spazi in più per accogliere medici e pediatri, nuovi arredi e servizi. Sarà inaugurato il prossimo 2 maggio il nuovo Centro di Salute di Bastardo, dopo i lavori di ristrutturazione e ampliamento che hanno interessato tutta la struttura.

 

Oltre 150 mila euro da parte del Comune e 35 mila euro da parte della Asl 3, per un intervento che ha profondamente rinnovato gli spazi e gli arredi, adeguando la struttura non solo alla moderna filosofia della medicina di territorio, ma anche agli standard di sicurezza e di decoro che sono necessari in luoghi di servizio come questi.
Il Centro di Salute passa da 200 a 300 metri quadrati di superficie destinati alle attività sanitarie che ingloberanno non solo i servizi di base e specialistici, ma anche le prestazioni dei pediatri e di alcuni medici di famiglia. Ciò è stato possibile grazie al recupero e alla destinazione ad attività ambulatoriali dell'intero primo piano (precedentemente occupato da altri servizi pubblici comunali e della comunità montana), prevedendo anche l'istallazione di un ascensore per l'abbattimento delle barriere architettoniche. Inoltre è stata mantenuta la sala riunioni interna, con circa 60 posti a sedere, che potrà essere utilizzata per attività formative ed informative rivolte sia al personale sanitario che a campagne di prevenzione per i cittadini.
Per l'Amministrazione Morbidoni si tratta di uno degli obiettivi strategici della legislatura che vede la luce e che qualifica ulteriormente la rete dei servizi alla persona presenti nel territorio ed in particolare nella frazione di Bastardo. Un risultato che acquista maggiore valore considerando il periodo di grande difficoltà che costringe a tirare la cinghia in molti settori.
Oltre al taglio del nastro e alla benedizione dei nuovi locali, la giornata offrirà l'occasione per approfondire temi di grande attualità legati alla organizzazione territoriale dei servizi sanitari in un momento di grande trasformazione del sistema. Alle 11 sarà infatti organizzato nella sala riunioni del centro, un breve incontro sul tema: “la Salute nel territorio”,  a cui parteciperanno il Sindaco Paolo Morbidoni, il Direttore Generale della Asl n.3 Sandro Fratini, l'Assessore Regionale alla Sanità Franco Tomassoni e la Presidente della Giunta Regionale Catiuscia Marini, coordinato dall'Assessore alla sanità e politiche sociali del Comune di Giano Vittorio Terenzi.
Saranno presenti, tra gli altri, la responsabile del distretto di Spoleto dott.ssa Simona Antinarelli e il responsabile del Centro di Salute, dott. Giorgio Flamini, oltre ai medici di base, pediatri e personale della struttura. Sono stati invitati alla cerimonia anche i sindaci dei comuni limitrofi.
 

share

Commenti

Stampa