TURISMO A SPOLETO: DAI DATI DEL COMUNE TREND POSITIVO PER L'ULTIMO TRIMESTRE - Tuttoggi.info

TURISMO A SPOLETO: DAI DATI DEL COMUNE TREND POSITIVO PER L'ULTIMO TRIMESTRE

Redazione

TURISMO A SPOLETO: DAI DATI DEL COMUNE TREND POSITIVO PER L'ULTIMO TRIMESTRE

Lun, 18/01/2010 - 19:01

Condividi su:


Le statistiche sui flussi turistici nel comprensorio spoletino del mese di dicembre 2009 confermano il trend positivo registrato nell'ultimo trimestre dello scorso anno.

In percentuale i dati di dicembre evidenziano un aumento di arrivi pari al 15.05% ed un aumento di presenze equivalente al 20.45%.

Per quanto riguarda il settore alberghiero, nel mese oggetto d'analisi, si rileva un aumento di visitatori pari al 10.37% ed un incremento di pernottamenti corrispondente al 20.18%.

Sempre nel mese di dicembre 2009, il settore extralberghiero ha fatto registrare dati ancora più confortanti con un flusso positivo di arrivi pari al 29.42% ed un aumento di pernottamenti del 20.96%.

I dati rilevati a dicembre 2009, unitamente a quelli di ottobre (arrivi + 8,83%; presenze + 10,21%) e novembre (arrivi+4,91%; presenze + 13,07%), testimoniano un riposizionamento positivo del comprensorio turistico spoletino sia sui mercati nazionali che esteri. E' un segnale importante anche se un primo esame dell'intero anno 2009 conferma, purtroppo, un bilancio negativo che riscontra con la situazione nazionale e internazionale determinata dalla crisi economica.

“E' presto per parlare del superamento della crisi – ha affermato il Sindaco Daniele Benedetti – ma sta di fatto che nell'ultimo trimestre Spoleto ed il territorio sono tornati al centro dell'interesse dei turisti. Si tratterà ora di approfondire i dati per capire quanto ha inciso la programmazione turistica messa in campo e quanto le iniziative svolte nel periodo autunnale e invernale, ferma restando l'alta qualità del nostro comparto ricettivo”.

La permanenza media complessiva degli ospiti (italiani e stranieri) per le strutture alberghiere ed extralberghiere, si attesta su giorni 2,19 e dimostra un turismo ancora troppo legato al “mordi e fuggi” , ma è anche vero che gli stranieri sono tornati a periodi di permanenza più lunghi. In particolare, infatti, si rileva una maggiore presenza di stranieri che effettuano pernottamenti di durata più che doppia rispetto agli italiani (presenza alberghiera stranieri gg. 3,8 contro gg. 1,8 degli italiani).

Infine va evidenziato che sempre gli stranieri scelgono la qualità facendo registrare presenze maggiori, più del doppio degli italiani, negli alberghi a 4 stelle, nelle residenze d'epoca e negli agriturismi.


Condividi su:


ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_spoleto

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


    trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Grazie per il tuo interesse.
    A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!