Treofan Terni, raggiunto accordo al Mise | Sì a cassa Covid e rilancio industriale - Tuttoggi

Treofan Terni, raggiunto accordo al Mise | Sì a cassa Covid e rilancio industriale

Luca Biribanti

Treofan Terni, raggiunto accordo al Mise | Sì a cassa Covid e rilancio industriale

Intesa raggiunta nella notte, soddisfazione del Governo e della Regione
Mar, 11/08/2020 - 12:15

Condividi su:


Treofan Terni, raggiunto accordo al Mise | Sì a cassa Covid e rilancio industriale

La vertenza Treofan Terni è arrivata a un punto di svolta con la firma dell’accordo al Mise nella notte appena trascorsa. Sciopero sospeso (andava avanti dal 29 giugno scorso, ndr), impegno dell’azienda a rilanciare il sito produttivo e ripresa di rapporti sindacali distesi. Questo, in sintesi, il contenuto guida dell’accordo firmato sotto la regia del Governo.

Cassa Covid e sperimentazioni

Un confronto fiume durato tutta la notte che ha portato ai risultati sperati, compresa la cassa integrazione ordinaria Covid che verrà anticipata dall’azienda e, non meno importante, l’impegno ad avviare a Terni alcune sperimentazioni di nuovi materiali.

Sospeso sciopero

“Il Mise – precisa la sottosegretaria Alessandra Todde – riferisce che l’accordo prevede la sospensione dello sciopero dei lavoratori, che proseguiva dal 29 giugno scorso, e il contemporaneo impegno dell’azienda a ristabilire normali relazioni industriali e sindacali. In questo contesto, l’azienda si è inoltre impegnata a ripartire da subito con la pianificazione della produzione per i prossimi mesi, al fine di riconquistare la fiducia dei clienti e consentire il rilancio dello stabilimento di Terni”.

Vertice in Regione

“Inoltreaggiunge la Toddele parti hanno concordato che a partire da oggi, martedì 11 agosto, Treofan avvierà il ricorso alla Cassa Integrazione Covid-19 e si mobiliterà per anticipare il pagamento del trattamento economico. In merito alla cassa integrazione, sarà consentito ai lavoratori che ne faranno richiesta di godere prioritariamente delle ferie maturate e che saranno attuate modalità di rotazione. In aggiunta, l’azienda si è impegnata ad incontrare la Regione Umbria per approfondire eventuali opportunità connesse con i piani di sviluppo regionale, con il Polo Industriale di Terni e con l’area di crisi complessa. Lo sforzo per raggiungere questa intesa – cocnlude – è stato importante. Abbiamo mantenuto il tavolo aperto da venerdì scorso fino alla tarda notte di ieri, in modo che si trovasse una mediazione”.

L’assessore regionale Fioroni

L’assessore allo Sviluppo economico della Regione Umbria, Michele Fioroni, ha espresso soddisfazione per la sottoscrizione dell’accordo tra la Treofan e le organizzazioni sindacali
“Con l’accordo, il ristabilirsi delle relazioni industriali, la sospensione dello sciopero ed il riavvio dell’attività produttiva – come ha sottolineato l’assessore Fioroni – si è compiuto un passo importante nella direzione del rilancio strutturale dello stabilimento di Terni, che traguardi lo sviluppo dell’azienda e dell’intero polo chimico, i cui avanzamenti saranno monitorati già a partire della metà di settembre”.
L’assessore ha ribadito “l’impegno della Regione Umbria in relazione alle prospettive di sviluppo dell’azienda, rendendo disponibile la propria strumentazione, anche riguardo alle opportunità connesse all’area di crisi complessa di Terni-Narni”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!