TRATTA SPOLETO-TERNI: PENDOLARI SALVI. FIRMATO UN ACCORDO TRIENNALE - Tuttoggi.info

TRATTA SPOLETO-TERNI: PENDOLARI SALVI. FIRMATO UN ACCORDO TRIENNALE

Redazione

TRATTA SPOLETO-TERNI: PENDOLARI SALVI. FIRMATO UN ACCORDO TRIENNALE

Sab, 03/10/2009 - 11:58

Condividi su:


La corsa Spoleto-Terni sarà garantita per altri tre anni. Questa la notizia giunta al termine dell'atteso incontro, svoltosi nel pomeriggio di venerdì nella Sala dello Spagna del Palazzo Comunale, tra il sindaco Daniele Benedetti, gli assessori ai trasporti della Regione Umbria Silvano Rometti e della Provincia di Perugia, Stefano Feligioni. Erano presenti anche l'assessore ai Trasporti del Comune di Spoleto Fiorella Campana, il Vice Sindaco Dante Andrea Rossi, i consiglieri provinciali Laura Zampa e Massimiliano Capitani ed una folta delegazione dei lavoratori pendolari.

La volontà di continuare a garantire anche in futuro la tratta coperta dalla SSIT ha di fatto scongiurato, per tutti i lavoratori e gli studenti interessati, la possibilità di provvedere autonomamente agli spostamenti necessari a raggiungere il posto di lavoro evitando così un aggravio dei costi.

“Oggi, grazie ai nostri ripetuti interventi e all'attenzione che la Regione e la Provincia hanno avuto nei confronti del nostro territorio, possiamo comunicarvi che il problema per il collegamento tra Spoleto e Terni è stato risolto”. Il sindaco Benedetti ha spiegato che il contratto triennale concordato con gli assessori Rometti e Feligioni ha permesso di affrontare una problematica che il Comune di Spoleto voleva assolutamente risolvere nel più breve tempo possibile. “Il servizio di collegamento tra Spoleto a Terni è importante e necessario non solo per questo territorio, ma anche nel quadro generale dei trasporti della nostra regione che stanno vivendo una fase di riorganizzazione – ha dichiarato l'assessore Rometti nel corso dell'incontro – Ovviamente se in futuro sarà possibile trovare soluzioni ancora migliori non c'è dubbio che le prenderemo in considerazione”.

Infatti, anche se l'obiettivo principale era quello di garantire il trasporto ai lavoratori con un accordo di ampio respiro, è stato spiegato che anche in futuro l'impegno e l'attenzione sul versante dei trasporti non verrà meno. “I cambiamenti economici e sociali influenzano il trasporto pubblico locale – ha detto Feligioni – che ha notevoli costi. Pensiamo – ha aggiunto l'assessore provinciale – che da dieci anni a questa parte i costi per i trasporti pubblici si ripercuotono sulla collettività e i trasferimenti da parte della Regione sono rimasti uguali. Pertanto – ha concluso – bisogna fare attenzione ad impiegare nel modo più efficiente ed efficace possibile le risorse. È giusto mantenere questa tratta così importante per i lavoratori”.

Soddisfatti i lavoratori presenti che hanno chiesto un maggiore monitoraggio su tutte le corse degli autobus garantite dalla SSIT. “Sia la Provincia di Perugia che il Comune di Spoleto – hanno spiegato Benedetti e Feligioni – effettuano un controllo continuo sui mezzi e sul numero di cittadini, abbonati e non, che utilizzano le varie tratte. Quello che comunque vi garantiamo è l'impegno per una attività di monitoraggio ancora maggiore”.

.


Condividi su:


ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_spoleto

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


    trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Grazie per il tuo interesse.
    A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!