Sterpete: consegnati 12 nuovi alloggi di classe A+. Per gli acquirenti un contributo a fondo perduto - Tuttoggi

Sterpete: consegnati 12 nuovi alloggi di classe A+. Per gli acquirenti un contributo a fondo perduto

Redazione

Sterpete: consegnati 12 nuovi alloggi di classe A+. Per gli acquirenti un contributo a fondo perduto

Gio, 28/06/2012 - 17:58

Condividi su:


Da alloggi a case da abitare. È quanto avvenuto, mercoledì 27 giugno, con la consegna delle chiavi dei 12 appartamenti del complesso residenziale “Le violette”, realizzato, nella frazione folignate di Sterpete, da Coop Umbria Casa. Atto inaugurale, a opera di Paolo Bocci e Angelo Ammenti, rispettivamente presidente e vicepresidente della cooperativa, a cui ha preso parte anche l’assessore all’urbanistica del Comune di Foligno, Joseph Flagiello.
“Per il nostro territorio – ha commentato Flagiello – questa costruzione è importante, perché coniuga il bisogno della casa, commisurato a costi e reali opportunità dei cittadini, con la qualità architettonica e ambientale dell’intervento”.
Principale caratteristica del progetto consegnato da Coop Umbria Casa è, infatti, l’alta efficienza energetica, orientata a un forte contenimento dei consumi. Lo sfruttamento di energia geotermica, l’isolamento termico e acustico, i pannelli fotovoltaici e quelli radianti “a pavimento”, il riuso delle acque piovane a scopi non potabili, sono, infatti, le caratteristiche che hanno fatto guadagnare ai 12 alloggi la certificazione di categoria energetica classe A+. “Per il riscaldamento – ha, infatti, spiegato Bocci – ogni appartamento consuma 5 chilowatt ore al metro quadro all’anno, a fronte della media italiana, per le nuove costruzioni, compresa fra i 70 e i 90 chilowatt ore, sempre al metro quadro all’anno. Un obiettivo che si raggiunge con numerosi accorgimenti e con un’attenta progettazione bioclimatica”.
Accanto all’alta efficienza energetica, poi, anche la proposta abitativa di Coop Umbria Casa di Sterpete si avvale di formule agevolate per l’affitto e per l’acquisto, che si vanno ad aggiungere alla già nota “Prima affitti e poi compri”, creata dalla cooperativa umbra. Formula che, sinteticamente, prevede la sottoscrizione di un compromesso, che fissa la stipula dell’atto di acquisto da 2 a 12 anni dalla fine dei lavori, il pagamento di una somma contenuta, a titolo di canone, e, contestualmente, il versamento dell’anticipo con rateizzazione mensile per tutta la durata dell’accordo. “Proprio per le caratteristiche energetiche delle abitazioni – ha continuato Bocci –, abbiamo vinto un bando della Regione Umbria che permetterà ai soci di avere un abbattimento sul costo dell’alloggio di circa 40mila euro, contributo a fondo perduto messo a disposizione per ogni singolo alloggio, con un costo finale dell’intervento, nettamente inferiore alla media regionale, di circa 1.700 euro al metro quadro”.
Ricerca estetica, comfort e sostenibilità ambientale, dunque, restano al centro dei i progetti di Coop Umbria Casa, che, forte di un bilancio 2011 più che positivo, guarda al futuro con diverse costruzioni già avviate, nel folignate e in Umbria. “A santo Pietro, sempre a Foligno – ha concluso Ammenti -, abbiamo acquisito un finanziamento regionale che ha premiato un progetto particolarmente innovativo per la sostenibilità ambientale. Inoltre, per questo stesso comparto, stiamo studiando un progetto modulare che consentirà di realizzare alloggi a bassissimo costo, che potranno nascere in forma contenuta, in termini di dimensione, consentendo poi, progressivamente, agli utenti, di aumentare le superfici a loro disposizione”.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!