Stazione Selci-Lama in totale degrado "Da anni regna incuria, bisogna intervenire" - Tuttoggi

Stazione Selci-Lama in totale degrado “Da anni regna incuria, bisogna intervenire”

Davide Baccarini

Stazione Selci-Lama in totale degrado “Da anni regna incuria, bisogna intervenire”

Ven, 29/10/2021 - 08:56

Condividi su:


Il consigliere di Fratelli d'Italia Luciana Veschi sollecita l'amministrazione a "intervenire presso gli enti competenti, soprattutto per cercare di ripristinare anche la tratta Castello-Sansepolcro"


Regna ancora il degrado alla Stazione ferroviaria di Selci-Lama che, ubicata all’interno del centro urbano della frazione di San Giustino, è ormai da anni in totale stato di abbandono e circondata da una folta e incolta vegetazione.

La cartina tornasole dell’incuria che caratterizza il contesto urbano del nostro Comune” ha commentato il consigliere di Fratelli d’Italia Luciana Veschi, che in questi giorni è tornata a chiedere a Sindaco e giunta se, dopo la sua interrogazione del settembre 2019, l’amministrazione si sia attivata in qualche modo per risolvere la situazione e sollecitare interventi necessari alle autorità preposte.

Veschi inoltre, in seguito all’annuncio dell’assessore regionale Melasecche sull’imminente attivazione del treno diretto Castello-Perugia, si domanda “quali azioni abbia intrapreso la nostra amministrazione al fine di ripristinare la tratta ferroviaria Città di Castello-Sansepolcro”, sospesa ormai dal lontano 2017.

Alla luce della necessità di documentare la volontà del nostro Comune di arginare l’isolamento infrastrutturale di San Giustino con i fatti e non con le solite e stucchevoli propagande pre elettorali, – ha aggiunto il consigliere di opposizione – si considera doveroso intervenire presso gli Enti competenti in maniera incisiva e puntuale“.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!