SpoletoNorcia in Mtb alla Bit di Milano, i nuovi progetti - Tuttoggi

SpoletoNorcia in Mtb alla Bit di Milano, i nuovi progetti

Redazione

SpoletoNorcia in Mtb alla Bit di Milano, i nuovi progetti

Mer, 13/04/2022 - 10:31

Condividi su:


Presentata al ministro del Turismo l'idea della SpoletoNorcia 365. Tanti progetti per promuovere il distretto cicloturistico locale

Importante iniziativa promozionale per la ex ferrovia e SpoletoNorcia in Mtb alla Borsa internazionale del turismo (Bit) di Milano. Un’occasione che è servita anche a presentare nuovi importanti progetti.

L’evento cicloturistico e la greenway della vecchia ferrovia, infatti, sono state incluse tra le dieci eccellenze italiane del cicloturismo e, anche per questo, Luca Ministrini, in rappresentanza del comitato organizzatore, è stato invitato a relazionare alla Bit in occasione della presentazione dell’Oscar Italiano del Cicloturismo.

Il riconoscimento, ideato e creato da Ludovica Casellati, ogni anno viene assegnato alle “vie verdi” di quelle regioni italiane capaci di valorizzare i percorsi ciclabili completandoli con servizi idonei allo sviluppo del turismo lento. In questa sede Ministrini ha raccontato il viaggio de La SpoletoNorcia in MTB, dalla prima, quasi timida, edizione datata 2014 fino alle migliaia di persone che hanno riempito il tracciato della Vecchia Ferrovia nelle ultime edizioni, nonostante le problematiche legate alla pandemia.

Nasce il progetto SpoletoNorcia 365

È stato un onore poter rappresentare La SpoletoNorcia e l’Umbria a Milano e raccontare la nostra storia – dice Ministrini –. Non nascondo che è stato emozionante essere affiancati a manifestazioni come L’Eroica e ad importanti ciclovie come la Costa dei Trabocchi, L’Appennino Bike Tour e La Monaco Venezia e sono stato onorato di rappresentare uno degli ambasciatori del cicloturismo del nostro paese. È stato senza dubbio un privilegio, specialmente se tutto ciò lo fai davanti alla presenza del ministro del turismo del nostro Paese. In una cornice che vede sempre più fiorire una domanda turistica legata la mondo green, il tracciato ciclistico de La SpoletoNorcia è stato presentato come un luogo che è nel cuore di tutti, amanti della bici ma anche di coloro che scelgono la nostra regione per la sua bellezza storica e naturalistica”.

Da qui nasce l’idea SpoletoNorcia 365 che Luca Ministrini ha voluto far conoscere di fronte ad una platea importante, con la presenza del ministro del Turismo, Massimo Garavaglia. “Trentatré chilometri pedalabili per un totale di cinquantuno di bellezza, da ora potranno essere goduti appieno 365 giorni l’anno: sia attraverso i due eventi La SpoletoNorcia in MTB e LaSpoletoNorcia Gravel, sia con il progetto del Bike District de La SpoletoNorcia 365, che offrirà servizi al cicloturista che vorrà scoprire il nostro territorio durante tutto l’anno. La SpoletoNorcia 365 è un progetto che darà nuova linfa a livello economico al nostro territorio. Sarà quindi necessario avere un appoggio delle istituzioni che stanno già capendo quanto sia grande il margine di crescita per questo settore“.

In arrivo la Trebbiano Gravel

“A Milano – prosegue Ministrini – erano presenti anche Sabbatini, Petruccioli e Valentini, sindaci rispettivamente di Castel Ritaldi, Giano dell’Umbria e Gualdo Cattaneo, territori parte integrante del District e con cui abbiamo iniziato una collaborazione importante che vedrà i frutti a fine ottobre con un nuovo evento bike, la Trebbiano Gravel. Credo sia inutile sottolineare che siamo arrivati ad un livello così alto che è necessario il sostegno di tutti per poter approfittare di quanto di buono ci mette e disposizione la nostra regione”.

La Spoleto Norcia vuole entrare nel Gravel Italia Experience

E in quest’ottica va vista anche l’adesione richiesta a La SpoletoNorcia di entrare in un esclusivo circuito denominato Gravel Italia Experience, meglio conosciuto come Grav.It.Ex. “Non c’è dubbio che questo tipo di bici, la Gravel, si stia affermando come tendenza praticamente irreversibile in questo periodo – prosegue Ministrini – ed il nostro territorio sembra fatto apposta. Se poi ci aggiungiamo il fil rouge del 2022, rappresentato dai luoghi che presentano dei siti Unesco, ecco che è stato facile per noi entrare in GravItEx, potendo mettere a disposizione la Basilica di San Salvatore ed il Tempietto del Clitunno. E la prima tappa di questo percorso, senza vincoli di cronometri e classifiche, sarà proprio in giugno La SpoletoNorcia Gravel di Scheggino; un viaggio che troverà la sua conclusione in Toscana in autunno, non prima di aver visitato Trentino, Veneto ed Emilia Romagna”.

Venerdì 15 aprile partiranno le iscrizioni per La SpoletoNorcia in MTB di settembre – chiude Ministrini –; siamo convinti che il lavoro che stiamo facendo sia il migliore possibile per lo sviluppo non solo della Vecchia Ferrovia come infrastruttura, ma anche di tutto ciò che la circonda”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!