Spoleto, città responsabile | Bilancio dei carabinieri per le Feste - Tuttoggi

Spoleto, città responsabile | Bilancio dei carabinieri per le Feste

Redazione

Spoleto, città responsabile | Bilancio dei carabinieri per le Feste

Gio, 06/01/2022 - 12:22

Condividi su:


Assenza di incidenti con l’utilizzo di materiale pirotecnico la notte di San Silvestro e pieno rispetto delle norme Covid-19 con assenza di assembramenti

Feste di Natale e Capodanno tranquille, nella Città di Spoleto. È questo il bilancio tracciato dalla Compagnia Carabinieri di Spoleto, che in questo periodo ha predisposto servizi di prevenzione dei reati in generale con maggiore attenzione al rispetto delle norme del Codice della Strada e alla verifica nei locali delle norme anti-assembramento, nonché rispetto della normativa “green pass”. Un comportamento che evidenzia l’ottimo senso civico della popolazione spoletina a tutela delle norme afferenti alla salute pubblica.

Scappa dopo incidente

Tra gli eventi più degli di nota si registra l’intervento del personale della Radiomobile per un incidente stradale, nel quale il responsabile del tamponamento si sarebbe allontanato abbondando il veicolo, dopo aver impattato l’altra autovettura e facendo prefigurare così un reato di omissione di soccorso.

Fuochi d’artificio a bambini

Assenza di incidenti con l’utilizzo di materiale pirotecnico la notte di San Silvestro e pieno rispetto delle norme Covid-19 con assenza di assembramenti e nessuna criticità evidenziata dai controlli effettuati con l’etilometro.

Unico neo della serata di Capodanno: i Carabinieri della Compagnia hanno provveduto a deferire in stato di libertà due soggetti che avrebbero venduto materiale pirotecnico a minori di quattordici anni. Bloccata immediatamente la vendita, la situazione è stata segnalata alla competente Autorità Giudiziaria e sono stati sequestrati circa 150 pezzi di materiale pirotecnico.

L’attività complessiva

Questi i numeri complessivi che ne sono risultati dai controlli in questo periodo di feste, grazie all’impiego complessivo di 76 equipaggi e di 152 militari:

  • 232 persone controllate e identificate con rispettivi documenti di riconoscimento;
  • 187 veicoli verificati con carte di circolazione;
  • sequestro di circa 5 gr. di marijuana ed elevate n. 1 sanzione amministrativa (ex art. 75 DPR 309/90);
  • 21 contravvenzioni legate al Codice della Strada (mancata copertura assicurativa e revisione auto, utilizzo del cellulare alla guida e mancato uso di cintura di sicurezza);
  • 83 esercizi commerciali verificati complessivamente, in cui è stato riscontrato il rispetto della normativa anti-assembramento e “green pass”;
  • 4 persone sanzionate per mancato rispetto normativa anti Covid rispettivamente nei confronti di 2 clienti e 2 titolari di attività commerciale per mancato controllo “green pass”.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!