Spoleto, associazioni cittadine sul piede di guerra "Nessuna novità su regolamento partecipazione" - Tuttoggi

Spoleto, associazioni cittadine sul piede di guerra “Nessuna novità su regolamento partecipazione”

Redazione

Spoleto, associazioni cittadine sul piede di guerra “Nessuna novità su regolamento partecipazione”

Gio, 11/07/2013 - 15:12

Condividi su:


Associazioni cittadine (*)

Le seguenti Associazioni : Cittadinanzattiva, Città Nuova, Comitato Rifiuti Zero Spoleto – No Inceneritori , Italia Nostra , Associazione L’Erica, Legambiente Spoleto, Libera Spoleto, Associazione Parenzi, Pro Loco di Spoleto, WWF, Associazione Peter Pan, lo scorso 8 giugno hanno presentato nella sede comunale, alla presenza del Sindaco e del Vice Sindaco e della stampa locale, una proposta di regolamento della partecipazione per dare piena attuazione ai principi dello statuto comunale in tale materia, e al complesso degli indirizzi e delle normative di livello sovra-comunale.

Tale contributo, costituisce un ulteriore iniziativa dell'associazionismo su aspetti e questioni di rilevanza pubblica e collettiva riguardante il nostro territorio.
Il regolamento proposto è uno strumento concreto e operativo per riuscire a rendere maggiormente presente il principio della trasparenza e dell'informazione sull'attività amministrativa e praticabile quella partecipazione della cittadinanza che risulta essere fondamentale per migliorare la qualità democratica delle scelte di governo locale attraverso una responsabilità più articolata e diffusa che coinvolga il cittadino come soggetto attivo.
Ricordiamo, inoltre, il carattere innovativo per la nostra realtà, dei contenuti della proposta di regolamento, che si traduce nella possibilità, ad es., di attivare una specifica Commissione comunale che sovrintenda l’organizzazione e lo sviluppo dei processi partecipativi veri e propri, al cui interno prevedere la presenza anche di cittadini comuni estratti a sorte da una lista pubblica di disponibilità, o prevedere Il Bilancio Partecipato, da intendersi come specifico momento di partecipazione dei cittadini alle decisioni che riguardano l’utilizzo e la destinazione delle risorse economiche dell’Ente comunale. In particolare per l’individuazione di priorità di intervento da realizzare in alcuni ambiti e settori nei quali il Comune ha competenza diretta.
A tutt'oggi dobbiamo segnalare che da parte della Giunta Comunale, non è stata espressa nessuna valutazione nel merito della proposta, ne richiesto un qualche confronto con le associazioni proponenti il testo di regolamento, considerando, inoltre, che nella specificazione degli istituti di partecipazione, ci si è attenuti, ad es. per quanto riguarda il referendum, a quanto previsto dallo Statuto comunale, proprio per evitare variazioni dello Statuto in questa fase della legislatura non praticabili, e garantire, invece, una auspicabile rapida valutazione ed approvazione di un regolamento necessario per la vita amministrativa del nostro comune.

(*) Cittadinanzattiva, Città Nuova, Comitato Rifiuti Zero Spoleto – No Inceneritori , Italia Nostra , Associazione L’Erica, Legambiente Spoleto, Libera Spoleto, Associazione Parenzi, Pro Loco di Spoleto, WWF, Associazione Peter Pan,

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!