Sir più forte anche del Covid: Ravenna battuta 3-0

Sir più forte anche del Covid: Ravenna battuta 3-0

Massimo Sbardella

Sir più forte anche del Covid: Ravenna battuta 3-0

Dom, 25/10/2020 - 19:36

Condividi su:


Sir più forte anche del Covid: Ravenna battuta 3-0

La Sir più forte del Covid. I Block Devils chiudono una settimana difficile e battono Ravenna al PalaBarton. Confermandosi in testa alla Superlega a punteggio pieno. Una settimana segnata dalla notizia della positività al Coronavirus di Solé e Ricci.

Biglino, a fianco a Russo, alza il muro al centro. Plotnytskyi, Leon (ancora Mvp con 23 punti e 3 ace) e Ter Horst mietono punti sotto la regia di Travica. Heynen deve fare a meno anche di Colaci, ma Piccinelli spolvera ancora recuperi strepitosi.

Grande concretezza dei Block Devils, che hanno mostrato concentrazione, nonostante le difficoltà della settimana.

Sir Safety Conad Perugia – Consar Ravenna 3-0
(25-18; 25-20; 26-24)

Primo set

La Sir mostra subito voglia di vincere per scacciare i pensieri di questa settimana. Il break arriva sul turno in battuta di Leon con l’attacco di Plotnytskyi.

Con la concretezza di Ter Horst e l’ace di Russo Perugia scappa.

Sull’attacco di Leon la Sir trova il +5 (13-8).

Ravenna si riporta sotto fino al 15-12, grazie anche a una buona organizzazione in difesa. Travica ricaccia indietro gli ospiti a -4.

Grande copertura di Piccinelli, che Plotnytskyi premia con un attacco vincente (17-12).

Perugia alza il muro e sul 22-15 Bonitta richiama i suoi.

Plotnytskyi manda Leon in battuta per la palla set. Il cubano naturalizzato polacco la chiude con un ace (25-18)!

Secondo set

Il secondo set si apre come si era chiuso il primo: l’ace questa volta è dell’altro bombardiere bianconero, Plotnytskyi.

Ravenna però non molla e si porta avanti. Contro-break di Perugia con Leon (4-4).

Un altro ace di Leon a 119 km/h porta avanti di Perugia. Poi bissa Plotnytskyi dopo un’altra grande difesa di Piccinelli (7-5).

L’ace di Plotnytskyi vale il 12-8.

Muro vincente di Perugia per il 18-13. Grande concretezza della Sir. Anche Biglino si fa trovare pronto nella sua prima da titolare, per le assenze causa Covid di Solè e Ricci.

Russo risolve a favore di Perugia la palla del 23-16. E poi regala 8 palle set alla Sir.

Ravenna ne annulla tre, con tre ace di Pinali. Che poi la manda fuori (25-20).

Terzo set

Solito avvio punto a punto. Il break in favore di Perugia arriva con l’ace di Russo (7-5).

Perugia mantiene i due punti di vantaggio, ma Ravenna non molla.

Sorpasso Ravenna (21-22) e Heynen chiama i suoi.

La Sir torna avanti con Plotnytskyi e Ter Horst (23-22). Ancora Ter Horst dà a Perugia 2 palle match.

Pinali annulla il primo, Mengozzi il secondo.

Primo tempo di Biglino per il nuovo vantaggio Sir. Il fallo di rotazione di Ravenna regala alla Sir il punto che ciude i conti (26-24).

I commenti

Thijs Ter Horst: “È stata una settimana dura e molto complicata per noi. Penso che abbiamo dimostrato che siamo una squadra vera, anche se ci mancavano alcuni nostri compagni, spingendo tutti insieme dal primo all’ultimo punto”.
Grande prova di Omar Biglino: “Ho cercato di dare il mio contributo in un momento di difficoltà, sono contento e molto felice perché ho sentito la fiducia dei miei compagni. Abbiamo giocato bene tutti, siamo stati una squadra e ci prendiamo una vittoria  importante in un momento certamente difficile”. 

Il tabellino

SIR SAFETY CONAD PERUGIA: Travica 2, Ter Horst 9, Russo 10, Biglino 6, Leon 23, Plotnytskyi 13, Piccinelli (libero), Sossenheimer, Zimmermann, Vernon-Evans. N.e.: Atanasijevic. All. Heynen, vice all Fontana. 
CONSAR RAVENNA: Redwitz, Pinali 14, Mengozzi 7, Grozdanov 4, Recine 14, Loeppky 3, Kovacic (libero), Giuliani (libero), Zonca, Batak, Koppers 5. N.e.: Pirazzoli, Grottoli, Rossi. All. Bonitta, vice all. Bologna.
Arbitri: Massimiliano Giardini – Massimo Florian    
LE CIFRE – PERUGIA: 11 b.s., 6 ace, 45% ric. pos., 16% ric. prf., 67% att., 5 muri. RAVENNA: 8 b.s., 4 ace, 47% ric. pos., 10% ric. prf., 54% att., 6 muri.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!