Sir, Bernardi: "Resto a Perugia per vincere" - Tuttoggi

Sir, Bernardi: “Resto a Perugia per vincere”

Redazione

Sir, Bernardi: “Resto a Perugia per vincere”

Il mister uscito dall'ospedale dopo l'operazione parla del suo futuro e del rapporto con Sirci
Lun, 27/05/2019 - 20:15

Condividi su:


Uscito dall’ospedale, mister Lorenzo Bernardi smentisce di voler lasciare la Sir. “Nei giorni scorsi, mentre ero in ospedale con un intervento chirurgico all’anca – scrive l’allenatore di Perugia sul proprio profilo social – ho letto sulla stampa notizie totalmente destituite di fondamento. Voglio ribadire con forza che non ci è mai stata alcuna trattativa per allenare altri club, nè ci sarebbe stata alcuna ragione di farlo“.

Bernardi vuole allenare ancora Perugia, per tornare sul tetto d’Italia e, se possibile, su quello d’Europa, con la conquista della Champions, il sogno del patron Sirci: “Abbiamo fatto un fantastico lavoro con Gino Sirci e vinto insieme 4 titoli in 2 anni. Abbiamo il potenziale per vincere di più, e sono totalmente concentrato per vincere di più con Perugia.  Ho un altro anno di contratto e sarò l’allenatore di Perugia l’anno prossimo, anche perché sono profondamente legato alla squadra, ai suoi splendidi tifosi e alla città che mi è entrata profondamente nel cuore“.

Bernardi conclude così il suo post: “Fino alla fine forza Perugia“.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!