SI UBRIACAVA E POI PICCHIAVA VIOLENTEMENTE LA MOGLIE. QUESTA MATTINA L'INTERVENTO DEI CARABINIERI - Tuttoggi

SI UBRIACAVA E POI PICCHIAVA VIOLENTEMENTE LA MOGLIE. QUESTA MATTINA L'INTERVENTO DEI CARABINIERI

Redazione

SI UBRIACAVA E POI PICCHIAVA VIOLENTEMENTE LA MOGLIE. QUESTA MATTINA L'INTERVENTO DEI CARABINIERI

Gio, 30/07/2009 - 15:44

Condividi su:


Si ubriacava e poi picchiava e maltrattava la moglie. L'incubo è stato interrotto questa mattina dalla donna che, esasperata dalle continue aggressioni, ha chiesto aiuto ai Carabinieri della Compagnia di Spoleto.

I militari una volta giunti sul posto hanno dovuto fronteggiare l'uomo, un operaio rumeno di 38 anni, che ha tentato in più riprese di aggredire con calci e pugni i carabinieri. Inutile dire che in pochi minuti gli uomini hanno bloccato e ammanettato l'uomo. Il fatto è avvenuto a Bastia. L'energumeno è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e per maltrattamenti familiari, sulla scorta delle informazioni fornite dalla donna. L'uomo è attualmente detenuto nel Carcere di Maiano, a disposizione del Sostituto Procuratore Federica Albano, in attesa del processo in direttissima programmato per domani mattina.


Condividi su:


Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!