Scontro sulle stabilizzazioni, la Usl 1: finora 45 domande

Scontro sulle stabilizzazioni, la Usl 1: finora 45 domande

Redazione

Scontro sulle stabilizzazioni, la Usl 1: finora 45 domande

Lun, 16/08/2021 - 14:17

Condividi su:


Cgil, Cisl e Uil paroano di mancato rispetto degli accordi da parte dell'Azienda, che replica sui due bandi per dirigenti e comparto

Stabilizzazioni alla Usl 1, scontro tra i sindacati e l’Azienda. Cgil, Cisl e Uil hanno scritto alla direzione, lamentando “palesi violazioni degli accordi sottoscritti” per una mancata stabilizzazione che sta facendo proseguire la “fuga verso altre regioni”, smentita dall’Azienda.

La Usl 1 ribadisce la volontà di procedere alle stabilizzazioni di tutti i dipendenti che ne abbiamo fatto richiesta possedendone evidentemente i requisiti. Attraverso i due bandi, uno per il comparto e uno per la dirigenza, aperti fino al 31 dicembre.

“Ad oggi – informa la Usl 1 – sono pervenute 45 domande di cui 40 relative al comporto e 5 relative alla dirigenza; per tutte le domande sono in corso le verifiche dei requisiti, ma entro il 20 agosto si conta di adottare la delibera per la stabilizzazione degli aventi a diritto”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!