Sbanda sul ghiaccio, file all'ingresso di Perugia - Tuttoggi

Sbanda sul ghiaccio, file all’ingresso di Perugia

Redazione

Sbanda sul ghiaccio, file all’ingresso di Perugia

Diverse richieste di intervento per freni congelati e per disagi alle condutture dell'acqua nelle case
Lun, 07/01/2019 - 11:51

Condividi su:


Ha perso il controllo della propria auto, probabilmente a causa di un tratto d’asfalto reso viscido dal ghiaccio, ed è finito contro un muro, nello svincolo di Piscille per l’ingresso sul Raccordo Perugia-Bettolle. Nessuna grave conseguenza per il conducente, ma traffico in tilt per diverso tempo sia in direzione del Raccordo, sia per salire da Piscille verso il centro storico.

E’ iniziato in questo modo la prima giornata di ripresa delle scuole e della piena attività lavorativa dopo le festività di fine anno.

Il ghiaccio rappresenta l’insidia maggiore sulle strada, nonostante questa volta si sia fatta maggiormente attenzione, provvedendo allo spargimento del sale nei punti più critici. Tuttavia, non sono mancati intraversamenti di auto, soprattutto nelle strade secondarie e con più pendenza.

Diversi i disagi nelle abitazioni per le condutture dell’acqua che sono gelate, a causa della temperatura che nella notte, nelle varie zone di Perugia, è scesa tra i 2 ed i 3 gradi sotto lo zero. Proprio in previsione delle temperature polari Umbra Acque aveva dato indicazioni su come proteggere il proprio contatore dal gelo nelle ore notturne.


Come proteggere il contatore dal gelo


A Perugia numerose anche le richieste di soccorso ai meccanici della zona, per auto bloccate perché non si era provveduto ad inserire adeguatamente l’antigelo. Diversi interventi, soprattutto sulle auto più vecchie, anche per il congelamento del freno a mano tirato: quando le temperature sono così basse e l’auto non è parcheggiata in un punto coperto, è bene, se possibile, non inserire il freno a mano. In questi casi, infatti, l’unica soluzione è attendere che il sistema frenante si sblocchi con l’aumento delle temperature.


Umbria, una notte polare


"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!