San Giustino, al via stasera la 4^ edizione di Experimenta | Programma completo

San Giustino, al via stasera la 4^ edizione di Experimenta | Programma completo

Quattro gli appuntamenti in calendario, tutti i mercoledì di agosto a Villa Magherini Graziani | Stasera protagonista Alberto Argirò

share

Al via la quarta edizione di Experimenta, appuntamento con la musica di qualità nell’esedra di Villa Magherini Graziani a San Giustino. Questa sera, mercoledì 7 agosto, si parte con la presentazione del libro di Alberto Argirò ‘Lo Zen e il tiro della Batteria’, a cura di Valerio Corzani (ore 18.30) e a seguire, alle 21.15, andrà in scena lo spettacolo musicale “Interiors” dello stesso Argirò.

Torna Experimenta – commenta Milena Crispoltoni Ganganelli, assessore alla Cultura – con quattro serate, tutte di mercoledì. Abbiamo deciso di riproporre questa iniziativa dedicata alla musica jazz poiché nelle edizioni passate ha avuto un successo incredibile: tanti sangiustinesi, ma altrettanti turisti, hanno affollato l’esedra di Villa Graziani. Quelle di Experimenta sono serate evento a tutti gli effetti: già dallo scorso anno e anche per il 2019, grazie al Psr per l’Umbria 2014-2020 ‘Eccellenze a chilometro zero’, al termine dell’esibizione avremo degustazioni dei migliori prodotti locali”.

Quattro appuntamenti equamente suddivisi, in un perfetto mix tra giovani promesse e musicisti oramai navigati. “Abbiamo cercato di scovare artisti che secondo noi sono già maturi e che si stanno mettendo in evidenza” ha aggiunto il direttore artistico Marco Sarti. Dopo la presentazione del libro e lo spettacolo di Argirò, il 14 agosto Villa Graziani ospiterà il giovane Michelangelo Scandroglio con ‘Les soint faits special 4tet’; il 21 agosto Anna Panzanelli con ‘4tet Blue Than Blu Project’ e infine il 28 agosto Noemi Nori & Abraco De Som con un progetto afrobrasiliano acustico.

L’inizio degli spettacoli, tutti ad ingresso gratuito, è fissato per le ore 21.15. Experimenta, come ogni anno, gode del contributo del Gal Alta Umbria per quello che riguarda la promozione e la comunicazione. “Experimenta – sottolinea Giuliana Falaschi, presidente Gal Alta Umbria – è una delle 43 manifestazioni che andiamo a sostenere: insieme all’amministrazione comunale di San Gustino abbiamo deciso di inserirla in questo ampio programma perché ritenuta di estremo rilievo; essendo un territorio di confine, il pubblico poi arriva anche dalla vicina Toscana. Experimenta è un appuntamento molto frequentato, gradito anche dal pubblico straniero: per noi, quindi, è indubbiamente una delle manifestazioni da valorizzare”.

share

Commenti

Stampa