Rischia di morire per ipotermia, donna salvata dalla polizia - Tuttoggi

Rischia di morire per ipotermia, donna salvata dalla polizia

Redazione

Rischia di morire per ipotermia, donna salvata dalla polizia

Brutta avventura per una 75enne, ritrovata e soccorsa dalla polizia dopo l’allarme dato dal marito che ha segnalato la scomparsa
Ven, 15/02/2019 - 11:41

Condividi su:


Caduta in un luogo buio, al freddo, ha rischiato di morire per ipotermia, ma è stata salvata grazie all’intervento della polizia di Stato.

Poteva infatti avere conseguenze tragiche l’infortunio di una settantacinquenne orvietana senza il provvidenziale intervento degli agenti del commissariato di Orvieto.

È accaduto ieri pomeriggio, con la signora che, uscendo di casa è caduta, probabilmente a causa di un malore. La 75enne per alcune ore è rimasta in terra, al freddo e in stato confusionale, in un luogo buio e nascosto.

Verso le 19, il marito, rientrato in casa, non avendo trovato la moglie, ha chiesto aiuto alla polizia, con il commissariato che ha subito inviato una pattuglia della squadra volante che ha così iniziato le ricerche della donna.

Dopo circa un’ora, i poliziotti, mentre ispezionavano l’area intorno all’abitazione, hanno deciso di controllare anche un portico non utilizzato dietro a un muro che, di fatto, impediva la vista della signora in terra. Gli agenti, utilizzando torce elettriche, perché la zona era completamente buia, hanno trovato a quel punto la donna in uno stato di ipotermia, ma ancora cosciente.

Immediata la richiesta al 118, che ha accompagnato la signora all’ospedale di Orvieto dove è stata sottoposta ai controlli del caso.

Successivamente la signora ha spiegato che era uscita di casa a piedi per andare a fare delle commissioni ma improvvisamente aveva perso l’equilibrio ed era caduta a terra, proprio in quella zona deserta e isolata che conduceva al garage del seminterrato. Una brutta avventura che si è conclusa senza gravi conseguenze grazie all’intervento determinante della Polizia di Stato.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!