Richiedenti asilo a piedi sul Raccordo "Vogliamo andare a Roma" - Tuttoggi

Richiedenti asilo a piedi sul Raccordo “Vogliamo andare a Roma”

Redazione

Richiedenti asilo a piedi sul Raccordo “Vogliamo andare a Roma”

Fermati dalla polizia dichiarano false generalità
Ven, 02/06/2017 - 16:16

Condividi su:


Richiedenti asilo a piedi sul Raccordo “Vogliamo andare a Roma”

La segnalazione è giunta alla sala operativa della Questura verso le 12:30 di giovedì, quando alcuni utenti della strada riferivano la presenza di due soggetti di colore che camminavano sulla corsia di emergenza della superstrada nel tratto fra Madonna Alta e Ferro di Cavallo, in direzione di Madonna Alta.Giunti immediatamente sul posto, gli agenti bloccavano i due, un 19enne ed un 17enne sudanesi.

Alle domande degli agenti, i due hanno detto di essere richiedenti asilo e di aver lasciato la struttura di accoglienza alla quale erano stati assegnati perché intenzionati a raggiungere Roma. I due, però, hanno fornito agli agenti generalità diverse rispetto a quelle dichiarate all’atto della richiesta di asilo.

Condotti in Questura per gli accertamenti del caso, sono stati entrambi sanzionati per le violazioni alla normativa del codice della strada che vieta di transitare a piedi sulle strade extraurbane principali nonché denunciati per false attestazioni a pubblico ufficiale. Al termine degli accertamenti, sono stati riassegnati alla struttura di provenienza ma sono in corso le valutazioni per la revoca del programma di accoglienza nei confronti di entrambi.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!