Riaperto bando per l’ammissione al corso di formazione in Medicina Generale

Riaperto bando per l’ammissione al corso di formazione in Medicina Generale

Assessore Barberini, ” Per i laureati in Medicina e Chirurgia i posti passano da 27 a 41″

share

“Passeranno da 27 a 41 i posti disponibili in Umbria per i laureati in medicina e chirurgia che intendono accedere al corso di formazione specifica in Medicina generale per il triennio 2018/2021”: lo rende noto l’assessore regionale alla Salute, alla Coesione sociale e al Welfare, Luca Barberini, evidenziando che “in seguito al recente accordo Stato-Regioni, è stato riaperto il bando di concorso pubblico per l’ammissione al corso, la cui prova di selezione si svolgerà il 17 dicembre prossimo”.

M“È la prima volta, negli ultimi dieci anni, – spiega Barberini – che in Umbria è disponibile un numero così alto di borse di studio per questa specializzazione, cosa che ci consente di dare una risposta importante al tema del ricambio generazionale dei medici, a cominciare da quelli di medicina generale, che svolgono un ruolo strategico. La nostra Regione è impegnata, da tempo, a sostenere la necessità di aumentare i posti disponibili per la formazione di nuovi medici da inserire nella sanità pubblica, tanto che oltre ai contributi del Fondo sanitario nazionale ha investito ingenti risorse aggiuntive”.

Il bando, con scadenza 8 novembre 2018, è rivolto a laureati in medicina e chirurgia, in possesso dei requisiti previsti dalla normativa vigente. I medici interessati a presentare domanda possono farlo, esclusivamente a mezzo Pec al seguente indirizzo: direzionesanita.regione@postacert.umbria.it

È confermata l’ammissione dei 233 candidati che hanno già fatto domanda di partecipazione ai sensi del precedente bando. I non ammessi a quest’ultimo possono presentare nuova istanza. È possibile fare domanda presso una Regione soltanto.

 

share

Commenti

Stampa