Reumatismi e osteoporosi, nuovi servizi tra ospedale e Asl 1 - Tuttoggi.info

Reumatismi e osteoporosi, nuovi servizi tra ospedale e Asl 1

Redazione

Reumatismi e osteoporosi, nuovi servizi tra ospedale e Asl 1

Ne soffrono 90mila umbri, è la prima causa di dolore e disabilità
Mer, 20/02/2019 - 08:25

Condividi su:


Reumatologia, introdotta una nuova organizzazione assistenziale integrata, tra l’Azienda ospedaliera di Perugia e la Usl Umbria 1, che garantisca l’appropriatezza dei percorsi, verifichi la congruità e la qualità delle prestazioni.

Una riorganizzazione che dovrebbe garantire una più efficace cura contro le malattie reumatiche, che in Umbria affliggono circa 90mila persone. Di queste, 5mila sono soffrono di artrite reumatoide. Non meno rilevante è la problematica legata alla diagnosi e alla terapia dell’osteoporosi, visto che nella popolazione anziana, le fratture osteoporotiche sono una delle maggiori cause di mortalità. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, le malattie reumatiche costituiscono la prima causa di dolore e di disabilità in Europa. In Italia, circa il 10% della popolazione è colpita da malattie reumatiche e la spesa per la loro cura è di stimabile in 5-6 miliardi di euro.

Tale nuova organizzazione verrà presentata venerdì 22 febbraio alle ore 15.30 a Palazzo Donnini a Perugia, nel corso di un incontro pubblico, al quale interverranno, tra gli altri, il Rettore dell’Università di Perugia Franco Moriconi, l’Assessore Regionale Salute, Coesione Sociale e Welfare, Luca Barberini, il Direttore Sanitario della Usl Umbria 1 Pasquale Parise, il Direttore Sanitario dell’Azienda Ospedaliera Diamante Pacchiarini e il Direttore della Struttura Complessa Interaziendale di Reumatologia, Roberto Gerli.

ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_perugia

    L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


      trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

      "Innovare
      è inventare il domani
      con quello che abbiamo oggi"

      Grazie per il tuo interesse.
      A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!