PROMOZIONE DELLA LETTURA, ARRIVA 'ONE BOOK, TWO COMMUNITIES' - Tuttoggi

PROMOZIONE DELLA LETTURA, ARRIVA 'ONE BOOK, TWO COMMUNITIES'

Redazione

PROMOZIONE DELLA LETTURA, ARRIVA 'ONE BOOK, TWO COMMUNITIES'

Mer, 10/10/2007 - 16:38

Condividi su:


Entra nel vivo il progetto One book two communities che vede Terni e Perugia unite in una grande iniziativa di promozione della lettura. Partita la distribuzione gratuita del libro Il dottor Jekyll e Mr Hyde, ora è la volta delle iniziative collaterali legate al tema del doppio. L'intento dell'iniziativa che andrà avanti fino a febbraio 2008, è quello di trasformare la promozione alla lettura in un gioco contagioso, che passa per i singoli lettori, entra nelle case coinvolgendo le famiglie e i gruppi di amici, per poi uscire nelle strade e nei luoghi in cui la gente si incontra e vive la propria città. Alla base c'è l'idea di un libro che “entra in circolo” – viene letto, prestato, passa di mano in mano – e dà lo stimolo per nuove letture personali, per piccoli incontri, e poi per mostre, concerti, feste in piazza: tutto ciò che nasce dal libro – dal trovarsi tutti insieme a casa di un amico a leggere sino ai più incredibili spettacoli pirotecnici – andrà a comporre il calendario degli eventi di One book two communities. Allora ecco il primo appuntamento nato da Bct e che coinvolge un'autrice, Cetta Petrollo, dirigente di una biblioteca ma anche scrittrice e poetessa. Alla biblioteca comunale di Terni presenta il suo primo romanzo “Senza permesso, avventure di una badante rumena” Ed.Stampa alternativa. Nell'ambito del progetto One book two communities, l'autrice svela il tema del doppio come gioco linguistico attraverso una lingua “inventata” che essa stessa sperimenta per immedesimarsi nell'identità della protagonista.

Info su www.onebookperugiaterni.it

venerdì 12 ottobreore 17.00caffè letterarioIncontro con l'autrice Cetta Petrolloche presentazione il libro Senza permesso, avventure di una badante rumena – Ed.Stampa alternativa

Intervengono:Lidia Riviello – giornalista, scrittrice. Dal 2004 è curatrice del Festival internazionale di poesia, arti visive e musica “Romapoesia Festival” Teresa Tini Pasquini – presidente provinciale CIF, Terni

Comica e tragica, tenera ed ironica, la storia di Silvia, giovane rumena arrivata a Roma in cerca di lavoro, incuriosisce e cattura per la lingua “bastarda” in cui è scritta e per come introduce alla comprensione di un universo ancora del tutto sconosciuto.

Cetta Petrollo dirige la Biblioteca Vallicelliana di Roma ed è poetessa e autrice di romanzi.


Condividi su:


Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!