Pozzo abusivo sul torrente, maxi sanzione per azienda agricola

Pozzo abusivo sul torrente, maxi sanzione per azienda agricola

Redazione

Pozzo abusivo sul torrente, maxi sanzione per azienda agricola

Mer, 18/05/2022 - 07:15

Condividi su:


I controlli dei carabinieri forestali a Gualdo Cattaneo

Prelievi di acqua da un pozzo non autorizzato. A scoprirlo i carabinieri forestali di Campello sul Clitunno, durante un controllo nel comune di Gualdo Cattaneo. Le irregolarità sono emerse nei pressi del torrente Puglia.

Pozzo per le lavorazioni dell’azienda agricola

Durante un controllo è stata rilevata la presenza di un pozzo non segnalato. Dalle indagini effettuate in Regione, sono emerse diverse problematiche. Al presunto responsabile, la contestazione dei prelievi senza autorizzazione, per la lavorazione dell’azienda.

Nessun controllo sulle quantità

Il pozzo sarebbe anche privo della strumentazione utile per la verifica dell’acqua prelevata. Per il proprietario del terreno, sanzione possibile da 4mila fino a 40mila euro.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!