Porta Santa Maria sarà “restituita” a Città di Castello e ai tifernati - Tuttoggi

Porta Santa Maria sarà “restituita” a Città di Castello e ai tifernati

Redazione

Porta Santa Maria sarà “restituita” a Città di Castello e ai tifernati

Lun, 10/02/2014 - 23:25

Condividi su:


Dopo la Torre Civica anche un altro patrimonio storico-artistico tifernate verrà “restituito” alla città e ai suoi abitanti: Porta Santa Maria. Sono stati completati, infatti, i lavori che hanno riportato a nuovo l’antico ingresso nella zona nord di Città di Castello. La cerimonia di inaugurazione è prevista per sabato 15 febbraio. Il programma della manifestazione inizierà alle ore 16 nella Chiesa di Santa Maria Maggiore con l’introduzione di Massimo Zangarelli e don Tonino Rossi cui seguiranno gli interventi dell’Associazione “Quelli di Santa Maria, Maggiore”, Brunella Tacchini, Paolo Bettacchioli, Vincenzo Cannone e la proiezione del dvd “Giorni straordinari”. Alle ore 18 è previsto l’intervento delle autorità con un breve cenno “sui lavori di consolidamento e restauro strutturale di Porta Santa Maria”. Alle ore 18,30, infine, l’accensione dell’illuminazione e “la restituzione alla città”. TuttOggi ci sarà.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!