Polizia “setaccia” Alto Tevere, 100 persone identificate e 2 denunce

Polizia “setaccia” Alto Tevere, 100 persone identificate e 2 denunce

Controlli serrati per contrastare furti, spaccio ed immigrazione clandestina

share

Settimana di intensi e straordinari controlli nell’Alta Valle del Tevere, tutti mirati al contrasto dei furti in abitazione, spaccio di sostanze stupefacenti ed immigrazione clandestina.

Numerosi equipaggi del Commissariato di Città di Castello, del Reparto Prevenzione Crimine “Umbria-Marche” di Perugia, e delle Polizie locali di Umbertide e San Giustino, hanno setacciato il territorio di competenza, procedendo al controllo di veicoli, persone ed esercizi pubblici.

Nel corso delle attività, che hanno portato all’identificazione di oltre 100 persone, sono stati denunciati in stato di libertà due uomini: un cittadino di origine albanese, per porto abusivo di arma da taglio, trovato in possesso di un coltello a serramanico, e guida con patente sospesa e un cittadino di origine tunisina per detenzione illecita di sostanza stupefacente, trovato con alcuni grammi di hashish

share

Commenti

Stampa