Perugia, neonato colpito da meningite | Aggiornamento - Tuttoggi

Perugia, neonato colpito da meningite | Aggiornamento

Redazione

Perugia, neonato colpito da meningite | Aggiornamento

Cauto ottimismo tra lo staff medico sulle condizioni di salute della piccolo
Sab, 10/06/2017 - 11:24

Condividi su:


(Aggiornamento  h 15,47 )- La direzione sanitaria del S.Maria della Misericordia di Perugia, con una nota diramata nel pomeriggio alla stampa, conferma le notizie relative al  ricovero di un bambino (la nota  specifica il sesso del neonato che in un primo momento era stato attribuito invece ad una bambina ndr.) di quasi quattro mesi affetto da meningite, in cura presso la struttura complessa di Pediatria. “Al momento, le condizioni del piccolo paziente sono stabili e le terapie vengono somministrate con l’ausilio di un catetere. Gli esami del laboratorio di batteriologia – prosegue la nota dell’ufficio stampa dell’Azienda Ospedaliera di Perugia – hanno permesso di stabilire che si tratta di meningococco di tipo B. Come da protocollo i sanitari ospedalieri hanno provveduto ad effettuare la denuncia di malattia infettiva e ad informare la responsabile dei servizi di Igiene e Sanità Pubblica del territorio della USL per attuare la profilassi dei soggetti che nei giorni scorsi erano stati a contatto con il bambino. È stato possibile ricostruire la “catena epidemiologica” ,che comprende anche altri soggetti oltre i familiari. Il monitoraggio della terapia viene seguito costantemente dalla responsabile della struttura di Pediatria” 

Una bambina di circa 3 mesi è stata ricoverata nell’ospedale di Perugia “Santa Mariam della Misericordia” per una forma di meningite.

Dopo gli esami clinici, è risultato che la forma di meningite sia di quelle meno aggressive e già sono state somministrate le cure che il protocollo di pronto intervento richiede.

A quanto sembra, la bimba avrebbe già risposto in modo positivo e tra lo staff medico che sta seguendo il caso c’è un cauto ottimismo per la salute della piccola.
Al momento, la paziente, è ricoverata in isolamento nel reparto Malattie Infettive dell’ospedale di Perugia.

(Modificato alle 16,50)

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!