PERUGIA, MIGLIAIA DI STUDENTI IN CENTRO PER I FATTI DI BRINDISI E COMMEMORARE LA MORTE DI FALCONE - Tuttoggi

PERUGIA, MIGLIAIA DI STUDENTI IN CENTRO PER I FATTI DI BRINDISI E COMMEMORARE LA MORTE DI FALCONE

Redazione

PERUGIA, MIGLIAIA DI STUDENTI IN CENTRO PER I FATTI DI BRINDISI E COMMEMORARE LA MORTE DI FALCONE

Mer, 23/05/2012 - 13:37

Condividi su:


Una marea di studenti si è rivestata in centro questa mattina per manifestare la propria indignazione rispetto ai fatti accaduti a Brindisi dove tre bombe hanno causato la morte di due giovani studentesse e il ferimento di numerosi giovani presente di fronte la scuola Morbillo Falcone di Brindisi. “Il messaggio dell’iniziativa però – recita il comunicato dei Giovani Comunisti della Pronvincia di Perugia e dell'associazione Cultura e Conflitto, presenti oggi in piazza – non vuole essere solo quello del cordoglio, anzi, la nostra risposta sta nel dimostrare che non abbiamo paura e non faremo nessun passo indietro contro la mafia, i poteri forti e tutti coloro che tenteranno di attuare una nuova strategia della tensione. Non arretreremo neanche nell’opposizione a questo Governo antidemocratico, nella nostra ribellione per un mondo diverso, più giusto. Perché nel mondo che vogliamo noi non ci sono le bombe, non c’è mafia, non c’è sfruttamento.” Numeri gli intereventi dal palco che si sono susseguiti per tutta la mattinata fino a quando gli studenti pian piano hanno cominciato a defluire. Presenti in piazza anche le bandie di Libera e quelle dell'UDU, l'associazione studentesca universitaria che già nei giorni scorsi in occasione dell'incontro con Pino Maniaci di Telejato e la iena Pif alla facoltà di Lettere avevano manifestato a poche ore dall'attentato avvenuto a Brindisi di fronte il palazzo dei Priori.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!