Perugia Calcio: blitz a Frosinone. Obiettivo vittoria - Tuttoggi

Perugia Calcio: blitz a Frosinone. Obiettivo vittoria

Redazione

Perugia Calcio: blitz a Frosinone. Obiettivo vittoria

Sab, 06/04/2013 - 15:19

Condividi su:


Domani pomeriggio il Perugia Calcio affronterà la trasferta di Frosinone con un solo obiettivo in testa: la vittoria. Arrivati a questo punto, la vetta della classifica appare una meta plausibile e non eccessivamente lontana, ma per non renderla un semplice miraggio il Grifo deve continuare sulla scia del successo, a partire proprio da Frosinone. La squadra di Stellone si trova in una posizione delicata e sicuramente lotterà per vincere. Facilitati dalle espulsioni rimediate dagli avversari nell’ultimo incontro, la truppa di Camplone si prepara così ad assediare il Matusa con la voglia di vincere, conquistare i tre punti e perpetuare un sogno nato da poche settimane a questa parte: la promozione diretta in Serie B. L’attacco biancorosso è il più prolifico della divisione, tuttavia Ciofani è a secco da ben cinque turni e il desiderio di contribuire al grande progetto degli umbri è più che mai vivido. Mister Camplone ci tiene a sottolineare come “quella di domani sarà una partita aperta a qualsiasi risultato” e che per il Perugia “non sarà affatto facile”. Effettivamente i laziali si sono dimostrati solidi tra le mura di casa e hanno sempre garantito una sostanziosa dose di reti. La difesa ostenta una solidità che gli ha permesso di subire soli 22 gol dall’inizio del campionato e mister Stellone non ha nessuna intenzione di perdere punti sull’erba di casa. “E’ di certo una squadra da non sottovalutare – continua Camplone. – Giocano molto di furbizia e sfruttano con dovizia calci d’angolo, ripartenze e palle da fermo. Dovremo essere molto bravi a mantenere alto il livello di attenzione e giocare i primi dieci quindici minuti facendo molto pressing. Questo per noi è un appuntamento importantissimo, non c’è bisogno di dirlo, e daremo il meglio per portare a casa il risultato.”
Per quanto concerne la formazione, Moscati, Russo, Massoni e Liviero costituiranno il reparto arretrato, davanti all’estremo difensore Koprivec. Nicco, Esposito e Dettori agiranno a centrocampo, mentre in avanti rimane confermato il tridente delle meraviglie: Politano, Ciofani e Fabinho.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!