Pastorale giovanile, Grest (Gruppi estivi) in tempo di Covid-19 a Spoleto e Valnerina - Tuttoggi

Pastorale giovanile, Grest (Gruppi estivi) in tempo di Covid-19 a Spoleto e Valnerina

Redazione

Pastorale giovanile, Grest (Gruppi estivi) in tempo di Covid-19 a Spoleto e Valnerina

Il servizio diocesano di Pastorale giovanile attiva un corso di formazione a distanza (su un’apposita piattaforma web) per animatori, sacerdoti e volontari
Lun, 25/05/2020 - 17:52

Condividi su:


Pastorale giovanile, Grest (Gruppi estivi) in tempo di Covid-19 a Spoleto e Valnerina

Arriva l’estate e con essa la voglia di rimettersi in gioco nei vari campi estivi che le parrocchie, con il supporto del centro diocesano di pastorale giovanile, generalmente attivano. Quest’anno a causa del Covid-19 i Grest (Gruppi estivi) e le altre attività degli Oratori si dovranno attenere alle linee guida che il Dipartimento per le politiche della famiglia ha emanato per i centri estivi e i servizi educativi (si è in attesa anche delle linee guida della Regione Umbria) a decorrere dal giugno 2020 e per tutto il periodo estivo.

Alcune parrocchie dell’archidiocesi di Spoleto-Norcia già hanno comunicato la volontà di avviare qualche attività estiva per i più piccoli e per gli adolescenti. Altre ci stanno pensando. A tal proposito il servizio diocesano di Pastorale giovanile attiva un corso di formazione a distanza (su un’apposita piattaforma web) per animatori, sacerdoti e volontari adulti su come gestire le attività ludico-ricreative in tempo di Coronavirus. La formazione si terrà venerdì 29 e sabato 30 maggio, venerdì 5 e sabato 6 giugno dalle 15.30 alle 17.00.

«Questo percorso formativo – afferma suor Anna Maria Lolli, responsabile del centro di Pastorale giovanile – è aperto anche a quelle parrocchie che non hanno ancora deciso se avviare o meno i Grest. A questi quattro incontro se ne aggiungerà un quinto, prettamente sanitario dove ci confronteremo circa l’accessibilità degli spazi, gli standard per il rapporto tra bambini ed adolescenti accolti e spazio disponibile, le strategie per il distanziamento fisico, i principi generali d’igiene e pulizia, i criteri per la programmazione delle attività, le modalità di accesso e accompagnamento dei bambini/adolescenti, il triage in accoglienza, il progetto organizzativo del servizio offerto, l’attenzione per l’accoglienza di bambini/adolescenti con disabilità».

Per iscriversi basta mandare una mail a pastoralegiovanile@spoletonorcia.it indicando nome, cognome, età e parrocchia di provenienza. Da questa mail poi si riceverà il link per partecipare alla formazione. Chi volesse saperne di più può contattate: suor Anna Maria (320-8071441), don Edoardo (340-9068777), don Pier Luigi (331-3407043), suor Lorella (392-5887677).

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!