Passaggio di Mozart a Foligno, iniziative 250 anni dopo - Tuttoggi

Passaggio di Mozart a Foligno, iniziative 250 anni dopo

Redazione

Passaggio di Mozart a Foligno, iniziative 250 anni dopo

A Foligno il 14 luglio si celebra l'anniversario dal passaggio in città di Mozart, avvenuto 250 anni fa, con un libro e un concerto
Lun, 06/07/2020 - 15:32

Condividi su:


Passaggio di Mozart a Foligno, iniziative 250 anni dopo

A Foligno si celebra l’anniversario dal passaggio in città di Mozart, avvenuto 250 anni fa.

Per l’occasione, il 14 luglio, si terrà prima la presentazione di un libro, quindi un concerto ad ingresso libero su prenotazione. Gli appuntamenti sono promossi dall’associazione Amici della Musica.

“Mozart. Scene dai viaggi in Italia”

Il primo appuntamento è alle ore 18, all’auditorium San Domenico. Verrà presentato il libro “Mozart. Scene dai viaggi in Italia”, di Sandro Cappelletto, storico della musica e critico musicale.

Dal dicembre 1769 al marzo 1773, Sandro Cappelletto racconta i tre viaggi italiani in cui Mozart si è trasformato da giovane interprete nell’artista rivoluzionario conosciuto. Nel 1769 il tredicenne Wolfgang Amadeus Mozart si è già esibito davanti alle corti di mezza Europa nel corso di tournée in Austria, Francia, Germania, Inghilterra, Olanda, Svizzera. Il padre Leopold, per suggellare il suo grande talento organizza un viaggio nella ‘patria della musica’, l’Italia. Arrivano i trionfi di Verona, Milano, Bologna, Firenze, Roma, Napoli e infine Venezia. Ogni tappa è un successo, la folla ai concerti a volte è tale che la carrozza non riesce a passare. La nobiltà si innamora del giovane musicista di Salisburgo, ospita i Mozart in lussuosi palazzi, paga generosamente le esibizioni.

Il libro non è solo il racconto del viaggio di formazione di uno straordinario musicista. E’ anche la storia di un padre e un figlio che a mano a mano, tra incomprensioni e affetto, scoprono il loro rapporto.

Concerto a palazzo Trinci

Alle 19, invece, nella corte di Palazzo Trinci, ci sarà il concerto della Filarmonica di Belfiore, diretta da Marco Pontini. L’ingresso è libero ma con prenotazione obbligatoria, anche per gli abbonati, fino ad esaurimento dei posti disponibili, secondo le norme anticontagio. Email: info@amicimusicafoligno.it; tel: 347 4515094.