Oltre 250 atleti tornano sul Tevere per la 52^ Gara nazionale Canoa Kayak - Tuttoggi

Oltre 250 atleti tornano sul Tevere per la 52^ Gara nazionale Canoa Kayak

Redazione

Oltre 250 atleti tornano sul Tevere per la 52^ Gara nazionale Canoa Kayak

Sab, 19/03/2022 - 15:07

Condividi su:


Al via oggi e domani (19 e 20 marzo) a Città di Castello il primo test stagionale della Federazione, Buonfiglio “Bellissima giornata di sport, pace e solidarietà”

Oltre 250 atleti provenienti da tutta Italia, oggi e domani (19-20 marzo) a Città di Castello, saranno protagonisti della 52^ Gara nazionale Canoa Kayak (specialità “sprint” e “classica”), per una vera e propria ripartenza ufficiale dell’attività agonistica della Federazione Italiana Canoa Kayak (Fick).

A rendere ancora più significativa questa due giorni sul Tevere, organizzata dal Canoa Club Città di Castello, la presenza prima del via ufficiale, questa mattina (19 marzo), del Presidente Luciano Buonfiglio, rieletto lo scorso anno al vertice della Federazione italiana per il quadriennio 2021-2024, affiancato dal Presidente regionale del Coni Domenico Ignozza, dal sindaco di Città di Castello Luca Secondi assieme all’assessore allo Sport Riccardo Carletti e i responsabili regionali della federazione. A fare gli onori di casa il Presidente del Canoa Club tifernate Nicola Landi, insediatosi al vertice del sodalizio da pochi mesi con un consiglio rinnovato.

Momento, particolarmente toccante quando sul campo gara è risuonato dell’Inno di Mameli, eseguito dal clarinettista Fabio Battistelli, che ha sancito il via alla competizione: sullo sfondo la bandiera della pace. “Con entusiasmo e orgoglio oggi sono qui a rappresentare la Federazione in una città di grandi tradizioni sportive e in uno dei campo gara e Club canoistici fra i più prestigiosi a livello nazionale, con un team di dirigenti giovani e appassionati”, ha dichiarato il Presidente Fick Buonfiglio, nel ricordare il legame profondo con Città di Castello e il fiume Tevere, dove nel 1978 ha concluso con una vittoria la brillante carriera agonistica.

Nel sottolineare “il ruolo extra-sportivo e sociale che il Canoa Club Città di Castello svolge dal 1969”, prima di dare il via alla manifestazione, Buonfiglio ha plaudito alla bella iniziativa legata alla pace e alla solidarietà con i popoli ucraini, con la bandiera pensile collocata sulle sponde del Tevere prima del traguardo: ”davvero un bel segnale di pace e fratellanza anche dal nostro sport”. Anche il Presidente Coni Umbria Ignozza ha sottolineato il“messaggio diretto ai giovani, che oggi sfilando sotto il ponte del Tevere avranno un pensiero per i loro coetanei ucraini che stanno vivendo gli orrori della guerra. Da Città di Castello e dal mondo della canoa un grido di pace e di ritorno ai grandi valori dell’olimpismo”.

“Con orgoglio e senso di responsabilità il Tevere e Città di Castello tengono a battesimo il ritorno in acqua delle canoe per una due giorni di livello nazionale, primo test stagionale per la Federazione. Il messaggio di pace e solidarietà degli atleti, poi, rende ancora più significativo questo evento sportivo”, hanno concluso il sindaco Secondi e l’assessore Carletti.

Dopo due anni di stop a causa della pandemia, le canoe sono di nuovo scese lungo il fiume con oltre 250 atleti, in rappresentanza di una trentina di società provenienti da tutta Italia. La gara nazionale canoa Kayak, giunta alla sua 52^ edizione, insieme alla Coppa Italia Primavera 21^ edizione e al Trofeo Maurizio Bianconi 30^ edizione, sono ormai dei punti di riferimento nel panorama canoistico italiano.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!