Norcia, donata una struttura polifunzionale per gli studenti - Tuttoggi

Norcia, donata una struttura polifunzionale per gli studenti

Redazione

Norcia, donata una struttura polifunzionale per gli studenti

Domani l'inaugurazione della tensostruttura donata dalla Fondazione EY Italia: sarà una piazza coperta per i ragazzi
Gio, 18/05/2017 - 18:03

Condividi su:


Norcia, donata una struttura polifunzionale per gli studenti

Una palestra, un cinema, una piazza coperta, un luogo di incontro: tutto questo è la nuova tensostruttura che sarà inaugurata domani (ore 11) a Norcia con il sostegno della Protezione Civile e del Miur, realizzata grazie al contributo della Fondazione EY Italia Onlus per i ragazzi di Norcia.

Fondazione EY Italia Onlus ha ritenuto opportuno, coerentemente con la propria mission, assumere un ruolo concreto a favore dei giovani più in difficoltà che vivono nei territori colpiti dal terremoto.  A tal fine, a settembre 2016, ha avviato una specifica raccolta fondi. La struttura, costruita grazie alla donazione della fondazione, permetterà alla comunità di Norcia, ed in particolare agli adolescenti e ai bambini che hanno perso qualsiasi punto di riferimento dopo il terremoto, di usufruire di uno spazio a loro dedicato, punto di incontro e di relazione quando non sarà possibile stare all’aperto.

La tensostruttura potrà, infatti, essere adibita a palestra per le scuole; potrà essere utilizzata come sala per proiezioni e come spazio per altre attività ricreative.

Il progetto, nato dall’esigenza di rispondere concretamente alle priorità del territorio, è frutto di una proficua collaborazione nata dopo le scosse del 30 ottobre 2016, tra la Fondazione EY Italia Onlus con i rappresentanti del Miur, la Protezione Civile e la Cooperativa Sociale “L’Incontro” che opera sul territorio della Valnerina dal 1985.

Prima delle festività natalizie, una delegazione della fondazione si è recata a Norcia per concordare con Rosella Tonti, dirigente scolastico dell’istituto “De Gasperi – Battaglia” di Norcia, Michela Bovi, responsabile Area Minori, e Gabriella Stramaccioni, punto di collegamento del Miur – Direzione generale dello studente nella zona di Norcia, il progetto più adatto.

La realizzazione della tensostruttura in tempi così rapidi è stata possibile possibile, quindi, grazie all’aiuto dei diversi collaboratori.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!