" MUSICA A BANDA LARGA" SALUTA L'INIZIO DEL FESTIVAL DEI 2 MONDI - Tuttoggi

” MUSICA A BANDA LARGA” SALUTA L'INIZIO DEL FESTIVAL DEI 2 MONDI

Redazione

” MUSICA A BANDA LARGA” SALUTA L'INIZIO DEL FESTIVAL DEI 2 MONDI

Sab, 28/06/2008 - 11:12

Condividi su:


Una festa di benvenuto che le bande musicali dell'Umbria offrono alla 51° edizione del Festival dei Due Mondi. Si chiama “Musica a Banda Larga” la speciale iniziativa che il Comune di Spoleto in collaborazione con la Regione dell'Umbria e l'Agenzia di Promozione turistica dell'Umbria ha inteso organizzare nella giornata di oggi sabato 28 giugno. Un saluto musicale che l'Umbria regala agli ospiti della kermesse e alla stampa nazionale e internazionale.

Le bande dell'Umbria, legate da una consolidata e diffusa tradizione musicale, si riuniscono a Spoleto per formare un'unica grande banda. Sono più di 20 gli organici che si danno appuntamento a Spoleto per salutare l'avvio del Festival.

Nella giornata di oggi ogni banda, a partire dalle 16, sarà in una piazza cittadina dove eseguirà un concerto a repertorio libero della durata di circa un'ora. Il momento culminante si avrà con il concerto (ore 18) in Piazza Duomo dove le bande entreranno sfilando, accompagnate dal Gonfalone e dal Sindaco del proprio Comune, per formare un'unica banda che eseguirà tra gli altri brani anche l'Inno d'Italia.

“È un avvenimento” ha spiegato il Sindaco di Spoleto Massimo Brunini “che costituisce un modo bello e gioioso con cui l'Umbria saluta il Festival e il Festival diventa occasione di promozione per la nostra Regione e per le sue tradizioni.”

Oltre alla banda musicale di Spoleto hanno aderito all'iniziativa la Banda Filarmonica di Allerona, Banda Musicale “Santa Cecilia” di Castel Ritaldi e Banda Musicale “Santa Cecilia” di Montecchio, Complesso Bandistico G. Verdi di Castel Viscardo, Banda Musicale di Giano dell'Umbria, Banda di Gualdo Tadino, Banda Musicale “Madonna del Ponte” e Associazione Filarmonica “F. e L. Cirenei” di Castel del Piano, Banda Comunale di Scheggia e Pascelupo, Corpo Bandistico Carlo Innocenzi di Monteleone di Spoleto e Banda musicale di Nocera Umbra, Associazione Filarmonica Città di Narni, Associazione Filarmonica Lama, Banda musicale di San Venanzo, Banda musicale Città di Umbertide, Società Filarmonica Agello, Banda Filarmonica Papiano, Associazione Filarmonica F. Giabbanelli di Selci, Società Filarmonica Monte Santa Maria Tiberina, Banda Le Contrade di Stroncone, Banda di Penna in Teverina.


Condividi su:


"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!