Museo archeologico dell’Umbria, in concerto i cori di Israele, Turchia e Ungheria

Museo archeologico dell’Umbria, in concerto i cori di Israele, Turchia e Ungheria

All’evento parteciperanno gli studenti della scuola media Carducci-Purgotti.


share

Nell’ambito della seconda edizione del Festival internazionale dei cori, organizzato da Interkultur Events e ASSIOMI, Associazione italiana musica d’insieme, il Museo archeologico nazionale dell’Umbria (p.zza G. Bruno, 10, Perugia) ospiterà giovedì 5 aprile, alle ore 11, un concerto con tre gruppi provenienti rispettivamente da Israele, Turchia e Ungheria.

Si tratta, per la precisione, di Mor Ve Kinamon (Tel Aviv, Israele) diretto da Adam Hafter, FMV Erenkoy Primary School Choir (Istanbul, Turchia) diretto da Haylin Basar e Marczibány Téri Kodály Iskola Leányka (Budapest, Ungheria) diretto da Csilla Öri e Eszter Uhereczky.

All’evento parteciperanno gli studenti della scuola media Carducci-Purgotti.

Foto repertorio TO

 

share

Commenti

Stampa