MUORE TRA LE FIAMME DEL PROPRIO LETTO PER UNA SIGARETTA RIMASTA ACCESA - Tuttoggi.info

MUORE TRA LE FIAMME DEL PROPRIO LETTO PER UNA SIGARETTA RIMASTA ACCESA

Redazione

MUORE TRA LE FIAMME DEL PROPRIO LETTO PER UNA SIGARETTA RIMASTA ACCESA

Gio, 14/04/2011 - 16:50

Condividi su:


E' morto a seguito di un incendio, divampato probabilmente a causa di una sigaretta, un uomo di 58 anni di Massa Martana. E' successo la scorsa notte, in una casa di via Cavour.

I vicini di casa della vittima, persona invalida civile molto nota in città, hanno chiamato i vigili del fuoco di Todi, dopo aver sentito un forte odore di fumo. Accorsi sul posto, questi hanno trovato il corpo dell'uomo sul letto incendiato. Secondo la ricostruzione dei carabinieri di Todi, accorsi sul posto, le fiamme sarebbero state provocate dalla sigaretta rimasta accesa a contatto con il materasso mentre l'uomo si coricava.

ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_perugia

    L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


      trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

      "Innovare
      è inventare il domani
      con quello che abbiamo oggi"

      Grazie per il tuo interesse.
      A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!