Morte di Massimo Bendini, lunedì l’autopsia

Morte di Massimo Bendini, lunedì l’autopsia

Si indaga sulle cause del tragico incidente di Ponte Valleceppi


share

Si terrà lunedì mattina l’autopsia sul corpo di Massimo Bendini, l’artigiano 64enne morto in ospedale giovedì sera a seguito delle gravissime ferite nell’incidente stradale che si era verificato a Ponte Valleceppi.

I funerali non si sono potuti celebrare proprio in attesa dell’autopsia disposta dal magistrato che sta indagando sul tragico incidente accaduto giovedì pomeriggio in via Arna, nel cuore della frazione.

Bendini, che viaggiava a bordo della sua Suzuki, si è scontrato con una Fiat Panda; a seguito del violento impatto l’imprenditore è stato sbalzato fuori dalla sua auto, mentre il conducente della Panda ha subito solo lievi ferite. La corsa in ospedale ed i tentativi disperati dei medici di ricomporre il grave trauma cranico non sono bastati a salvare la vita a Massimo Bendini.

Da una prima ricostruzione, sembra che lo scontro sia avvenuto a seguito di una immissione di uno dei mezzi, all’altezza del supermercato del paese. Entrambe le auto sono state sequestrate.

Dinamica su cui potrà contribuire a far luce l’autopsia che sarà eseguita lunedì dai medici legali incaricati, Laura Panata e Marta Bianchi.

 

 

share

Commenti

Stampa