Metà spesa nel carrello, metà in borsa: pizzicate e denunciate dalla polizia

Metà spesa nel carrello, metà in borsa: pizzicate e denunciate dalla polizia

Redazione

Metà spesa nel carrello, metà in borsa: pizzicate e denunciate dalla polizia

Ven, 02/09/2022 - 18:31

Condividi su:


Due donne sorprese a rubare prodotti alimentari in un centro commerciale

Mettevano metà prodotti della spesa nel carrello, l’altra metà nelle loro borse. Due donne straniere – una 41enne e una 51enne – sono state denunciate dalla polizia per il furto in un supermercato di Perugia.

A chiamare gli agenti è stata una addetta al servizio di sicurezza, che le ha viste arraffare prodotti dagli scaffali, senza pagarli. Infatti, dopo aver pagato solo alcuni prodotti, le due donne avevano cercato di uscire dall’esercizio.

I poliziotti, giunti sul posto, hanno controllato le loro borse, trovando effettivamente prodotti non pagati. Per questo le hanno accompagnate in Questura, per una compiuta identificazione. Al termine delle attività di rito, hanno deferito le due cittadine straniere all’autorità giudiziaria per il reato di furto aggravato in concorso.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!