MASTELLA CONFERMA DIMISSIONI. A PRODI L'INCARICO AD INTERIM, IL DISCORSO IN PARLAMENTO - Tuttoggi

MASTELLA CONFERMA DIMISSIONI. A PRODI L'INCARICO AD INTERIM, IL DISCORSO IN PARLAMENTO

Redazione

MASTELLA CONFERMA DIMISSIONI. A PRODI L'INCARICO AD INTERIM, IL DISCORSO IN PARLAMENTO

Gio, 17/01/2008 - 14:17

Condividi su:


Il presidente del consiglio Romano Prodi ha assunto ad interim il dicastero della giustizia. Un impegno “limitato nel tempo”, in attesa che la magistratura faccia chiarezza sulla vicenda che riguarda Mastella. Questo quanto ha affermato il premier alla Camera riferendo sulla questione. “Mi impegno fin d'ora in qualità di Guardasigilli – ha detto il presidente del consiglio – a proseguire una politica di indipendenza della magistratura e di tutela delle persone, in particolare della presunzione di innocenza”. La presenza di Prodi è attesa nel pomeriggio anche al Senato.

(aggiornato alle 15.36)

Clemente Mastella ha confermato le dimissioni dal suo incarico di ministro della giustizia. L'annuncio dell'esponente dell'Udeur durante una conferenza stampa a Benevento. “Le confermo per la mia dignità, per la mia onorabilità, perché non voglio sentirmi uno della casta” ha detto ai presenti, annunciando che continuerà ad appoggiare esternamente il governo. Nel corso della conferenza stampa ha anche invitato gli italiani a fidarsi della magistratura, “quella seria”.

Nel frattempo il premier Romano Prodi ha annunciato che conferirà prima alla Camera (fra mezzora) e poi al Senato (alle 17.30). Ed è lo stesso Prodi che potrebbe assumere ad interim l'incarico di guardasigilli.

Intanto ieri sera i carabinieri hanno fatto visita alla sede romana dell'ApCom, l'agenzia stampa che ieri per prima aveva dato l'annuncio degli arresti. A rivelarlo è la stessa agenzia di stampa nel proprio sito internet: “I militari dell'Arma sono arrivati in redazione poco prima di mezzanotte per acquisire elementi utili all'indagine su mandato della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua a Vetere. L'indagine dei carabinieri nella sede di Apcom a Roma è terminata alle 2. I militari dell'Arma hanno interrogato i giornalisti coinvolti nel servizio e eseguito una perquisizione. Il giornalista autore del servizio è stato convocato per stamattina negli uffici del procuratore della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere”.

ARTICOLI CORRELATI:

MASTELLA SI E' DIMESSO (GUARDA LA DIRETTA VIDEO) (clicca qui)

PRODI RESPINGE DIMISSIONI: CLEMENTE MASTELLA ” CI RIFLETTERO' ” (clicca qui)


Condividi su:


Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!