Marijuana, sequestrati 27 chili a Perugia / Fermato camionista / Carabinieri, "forse amnesia" - Tuttoggi

Marijuana, sequestrati 27 chili a Perugia / Fermato camionista / Carabinieri, “forse amnesia”

Alessia Chiriatti

Marijuana, sequestrati 27 chili a Perugia / Fermato camionista / Carabinieri, “forse amnesia”

La droga spacciata in discoteche, locali notturni e scuole e nascosta nel rimorchio per i surgelati
Gio, 02/04/2015 - 12:36

Condividi su:


Un carico davvero ingente quello sequestrato dai Carabinieri del Comando Provinciale di Perugia nella notte scorsa a Corciano, nella provincia del capoluogo umbro: ben 27 chili di marijuana, nascosti all’interno del rimorchio di un camion che trasportava surgelati, a meno 20 gradi. Fermato il camionista, un 30enne casertano, già noto alle forze dell’ordine per altri reati minori. I carabinieri hanno fermato il 30enne mentre si trovava nascosto in una zona boschiva per fare la sosta notturna, prima di ripartire presumibilmente all’alba. Sono ancora in corso le indagini per capire a quale mercato fosse destinata la droga: secondo quanto riferito a Tuttoggi.info dal Capitano Vasaturo, non si esclude che la marijuana finisse poi nelle mani di spacciatori umbri, e della stessa Perugia, ma che avesse come destinazione anche l’alto Lazio e la Campania.

Il carico di droga, del valore di circa 250 mila euro, è stato intercettato dai militari la notte scorsa intorno alle 22.30, in un tir che trasportava surgelati che erano stati a loro volta caricati nel nord Europa ed erano destinati a una ditta locale. I dettagli dell’operazione – cominciata nel dicembre scorso in seguito a segnalazioni su episodi di spaccio nel perugino e andata avanti con appostamenti e pedinamenti davanti a discoteche, locali notturni e scuole di Perugia – sono stati illustrati stamani in caserma dal comandante provinciale dell’Arma, Cosimo Fiore.
Forse amnesia – Altri accertamenti sono in corso da parte del laboratorio di analisi di sostanze stupefacenti dei carabinieri per stabilire la percentuale di principio attivo della droga. “Potrebbe trattarsi di marijuana amnesia – ha spiegato il capitano Luca Vasaturo – una qualità che gira da poco in Italia e che non è mai stata sequestrata in Umbria“.
Le 21 buste contenenti la marijuana erano nascoste in un vano porta bancali sotto il rimorchio del camion, sigillate in due scatoloni di cartone chiusi con cellophane e nastro adesivo. Non è stato agevole, per i carabinieri, arrivare a individuare la droga, considerato che la temperatura del rimorchio era di meno 20 gradi. Il tir era fermo in una zona industriale di Corciano quando si sono avvicinate le pattuglie dell’Aliquota Operativa della Compagnia, diretta dal tenente Lucia Dilio. Il camionista casertano è stato portato in carcere a Capanne con l’accusa di traffico illecito di sostanze stupefacenti.

©Riproduzione riservata

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!