Mariani, l'incubo è finito: Maria Sandra è libera. L'annuncio del Ministro Terzi. Resta da liberare Rossella Urru - Tuttoggi

Mariani, l'incubo è finito: Maria Sandra è libera. L'annuncio del Ministro Terzi. Resta da liberare Rossella Urru

Redazione

Mariani, l'incubo è finito: Maria Sandra è libera. L'annuncio del Ministro Terzi. Resta da liberare Rossella Urru

Mar, 17/04/2012 - 18:26

Condividi su:


L'incubo è finito. Dopo 14 mesi di prigionia Maria Sandra Mariani, la turista italiana rapita il 2 febbraio 2011 in Algeria (200 km a sud della città di Djanet), è stata liebrata. A dare la notizia è stata dapprima la tv satellitare di Dubai Al Arabiya, poco dopo è arrivara la conferma della Farnesina tramite lo stess ministro degli esteri Giulio Terzi “ho appena informato i familiari che la signora Mariani è libera e in buone condizioni di salute. I miei ringraziamenti vanno a chi in questi mesi ha cntribuito all'esito positivo della vicenda con dedizione, costanza e professionalità”. 53 anni, di San Casciano Val di Pesa (Firenze), la Mariani era stata rapita durante un attacco nell'area dell'oasi di Djanet da parte di Al Qaida per il Maghreb islamico (Aqmi), la rete integralista che controlla la zona desertica fra l'Algeria, Mauritania, Mali, Niger, Ciad e Sudan. Nelle mani della stessa organizzazione terroristica si trova ancora Rossella Urru. La notizia della liberazione della Mariani sta facendo il giro della rete e dei social network. Tanti i commenti di gioia e di rinnovata speranza per la Urru (clicca qui uno dei profili aperti per Rossella Urru)

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!